Logo MotorBox
WEC 2024

24 Ore di Le Mans, le emozioni Ferrari: "Siamo stati perfetti per tutto il weekend"


Avatar di Luca Manacorda , il 17/06/24

1 mese fa - Le parole dei protagonisti del secondo successo consecutivo a Le Mans

24 Ore di Le Mans, le emozioni Ferrari dopo il trionfo
Le parole dei protagonisti del secondo successo consecutivo della Ferrari nella 24 Ore di Le Mans

La Ferrari si ripete nella 24 Ore di Le Mans, bissando il successo ottenuto lo scorso anno al rientro nella classe regina del WEC. Una vittoria ottenuta davanti a 329.000 spettatori con la 499P numero 50, sorella della numero 51 vincitrice dell'edizione precedente e confermatasi sul podio quest'anno, con un terzo posto che completa il trionfo del Cavallino Rampante.

VITTORIA MERITATA La vittoria dell'equipaggio formato da Nicklas Nielsen, Miguel Molina e Antonio Fuoco è arrivata al termine di una 24 Ore di Le Mans condizionata dalla pioggia e dalla lunga neutralizzazione con Safety Car avvenuta nel corso della notte. La Ferrari #50 ha legittimato il suo successo completando in prima posizione 72 dei 311 giri totali. Perfetta la gestione dei consumi nel finale di gara, con la 499P che ha tagliato il traguardo con il 2% di Virtual Energy Tank, evitando di fermarsi per un ulteriore pit stop che avrebbe consegnato il primo posto alla Toyota. Per il Cavallino Rampante è così arrivato l'11esimo successo assoluto a Le Mans, a cui si aggiungono 29 vittorie di classe per un totale di 40 trionfi. Inoltre, la Ferrari è il primo costruttore che ottiene la doppietta tra GP Monaco di F1 e 24 Ore di Le Mans dal 1934, anno in cui l'impresa riuscì all'Alfa Romeo.

WEC 2024, 24 Ore Le Mans: la Ferrari #51 festeggia WEC 2024, 24 Ore Le Mans: la Ferrari #51 festeggia

VEDI ANCHE


ULTIMO GIRO INFINITO Le emozioni vissute dall'equipaggio vincitore si aprono con le parole di Nielsen, il pilota che è transitato sotto alla bandiera a scacchi: ''Fantastico! È veramente un sogno che si sta realizzando. La vittoria sembrava molto difficile per una parte della gara, anche alla fine, quando abbiamo avuto un problema alla portiera. Ma poi tutto è andato per il meglio. L’ultimo giro è stato lunghissimo, impossibile da immaginare, mi sono preoccupato di evitare qualsiasi rischio e di arrivare al traguardo il prima possibile. Dovevo solo gestire il vantaggio''. Dopo Antonio Giovinazzi e Alessandro Pier Guidi lo scorso anno, in questa edizione è Fuoco a portare sul gradino più alto i colori dell'Italia: ''Per tutto il weekend siamo stati perfetti quindi penso che questo successo sia meritato. Il risultato è ancora più bello perché siamo saliti sul podio insieme alla #51. È incredibile quanta passione si respiri. Credo che non ci siano parole per spiegare questo momento''. Lo spagnolo Molina, protagonista nelle classi GT da molti anni, festeggia il coronamento di una carriera: ''Abbiamo lavorato duramente per raggiungere questo obiettivo. Da tanto tempo volevamo questa vittoria. Abbiamo capito che c’era la possibilità per lottare per il successo e abbiamo dato tutto. Sono davvero molto felice perché è il giorno più bello della mia carriera sportiva!''.

WEC 2024, 24 Ore Le Mans: Nielsen, Molina, Fuoco WEC 2024, 24 Ore Le Mans: Nielsen, Molina, Fuoco

L'IMPORTANZA DEL LAVORO DI SQUADRA Il secondo successo consecutivo a Le Mans inorgoglisce ovviamente i vertici della Ferrari. Il presidente John Elkann ha dichiarato: ''Il nostro primo e terzo posto a Le Mans sono la testimonianza di come il lavoro di squadra possa rendere possibili traguardi straordinari. Per questo desidero ringraziare tutti coloro che, durante queste durissime 24 ore, hanno dato prova di coraggio e di grande tenacia. Sono felice che, tra l’anno scorso e quest’anno, tutti i nostri piloti hanno vinto a Le Mans e con loro tutta la Ferrari. Solo una squadra così unita e determinata poteva realizzare questo storico traguardo''. Il capo della sezione Endurance, Antonello Coletta, ha sottolineato come la vittoria di Le Mans dia la svolta a una stagione fin qui meno fortunata: ''Finalmente al quarto appuntamento di una stagione 2024 dove, sinora, non eravamo riusciti a salire sul gradino più alto del podio siamo tornati alla vittoria nella prova più importante dell’anno: un risultato che ci riempie d’orgoglio. Voglio ringraziare e fare i complimenti a tutta la squadra''.


Pubblicato da Luca Manacorda, 17/06/2024
Tags
Gallery
Vedi anche