Logo MotorBox
Formula E

Più veloci, robuste e con trazione (anche) integrale: presentata la nuova Formula E Gen3 Evo


Avatar di Alessio Ricci , il 25/04/24

2 mesi fa - La serie elettrica entra nella nuova era aggiornando le macchine di terza generazione

Presentata a Monte Carlo le nuove Formula E: ecco la Gen3 Evo
La serie elettrica entra in una nuova era aggiornando le macchine di terza generazione: debutteranno nel 2025 e saranno le monoposto elettriche più veloci, robuste ed efficienti di sempre

La Formula E scalda le batterie per la prossima generazione di monoposto elettriche. L’evoluzione delle auto di terza generazione, ribattezzata Gen3 Evo, è infatti stata presentata a Monte Carlo alla vigilia del weekend del Mondiale sul mitico circuito del Principato, dopo che nel fine settimana di Misano Adriatico era andato in scena un test preliminare per valutarne il comportamento in pista. Le Gen3 Evo saranno le auto da corsa FIA con la migliore accelerazione al mondo, considerando il loro scatto da 0 a 100 km/h in 1.82 secondi, valutato del 30% più veloce rispetto a quello delle monoposto di Formula 1, mentre la velocità massima è stimata in circa 320 km/h.

La nuova monoposto Gen3 Evo | Foto: Formula E La nuova monoposto Gen3 Evo | Foto: Formula E

TRAZIONE INTEGRALE Altra interessante novità è la possibilità per i piloti di passare dalla trazione posteriore alla trazione integrale durante alcune fasi del weekend di gara, come i duelli di qualificazione, la partenza o l’Attack Mode: una soluzione che si spera possa rendere un po’ meno sfavorevole la modalità d’attacco, che con le Gen3 è spesso considerata dai team e dai piloti come uno svantaggio di cui liberarsi quanto prima. Cambia anche in parte l’estetica, visto che pur mantenendo le sue caratteristiche principali, l’aerodinamica è stata rivisitata per rendere i duelli ruota a ruota ancora più ravvicinati ed emozionanti.

VEDI ANCHE



La nuova monoposto Gen3 Evo | Foto: Formula E La nuova monoposto Gen3 Evo | Foto: Formula E

ALTRE CARATTERISTICHE In più, migliorano anche la robustezza delle componenti telaistiche, pensate per resistere maggiormente ad eventuali contatti di gara, e soprattutto la velocità complessiva: sul giro secco a Monte Carlo, si prevede un miglioramento di circa due secondi al giro. Merito anche dei nuovi pneumatici Hankook iON ottimizzati che continueranno a essere in grado di affrontare ogni condizione climatica ma con la promessa di un miglioramento del 5-10% del livello di grip generale. Le nuove monoposto Gen3 Evo debutteranno in pista all’inizio del Mondiale 2025 e saranno utilizzate anche nel campionato successivo, in attesa del debutto della Gen4 programmato per il 2027.


Pubblicato da Alessio Ricci, 25/04/2024
Tags
Gallery
Vedi anche