Pubblicato il 29/10/20

FINALE IN CRESCENDO Hanno chiuso con un acuto la stagione 2020 che ha segnato il debutto nella categoria, travagliato anche e non solo a causa della pandemia. La Mercedes adesso torna con l’obiettivo di fare l’abitudine a risultati come la pole position e la doppietta centrati nell’ultimo dei sei ePrix di Berlino. Per farlo, la casa di Stoccarda torna sulle piste della Formula E a partire dal prossimo mese di gennaio con un powertrain rinnovato che, pur prendendo le mosse da quello della passata stagione, promette un incremento prestazionale che dovrebbe portare Stoffel Vandoorne e Nyck De Vries costantemente in lotta per le posizioni di vertice.  

Formula E 2021, Mercedes presenta la Silver Arrow 02 con Stoffel Vandoorne, Ian James e Nyck De Vries

TORNA L’ARGENTO Si chiamerà Silver Arrow 02 nel segno della continuità con la macchina della scorsa stagione. E, proprio nel segno della continuità, la Mercedes elettrica abbandona il “vestito” nero utilizzato negli ultimi ePrix di Berlino per appoggiare le battaglie anti-razziste di Lewis Hamilton e del team di Formula 1, tornando alla più tradizionale colorazione grigio argento già vista all’inizio della season 6. Non mancano il nero, le stelline a tre punte nella zona posteriore e la caratteristica nota blu elettrico (appunto) che segna quasi una linea di demarcazione tra il nero e l’argento.

Formula E 2021: Nyck De Vries e Stoffel Vandoorne (Mercedes EQ)

PARLANO I PILOTINon vedo l’ora – spiega Stoffel Vandoornedi tornare a correre. Sembrano passati anni dall’ultima gara in Berlino, abbiamo fatto alcuni test da allora ma niente ha lo stesso sapore di gareggiare con i migliori in griglia. Sono impaziente di scoprire quanto potremo fare l’anno prossimo con questa nuova macchina. Spero che saremo in grado di ripetere la vittoria dell’ultima gara e di essere sempre in lotta per podi e vittorie, chiudendo il gap con i team di vertice”. Impaziente anche l’olandese Nyck De Vries, al suo secondo anno nel team e nella categoria elettrica: “Il debutto è stato buono, anche se in un’annata strana a causa del Covid-19. Mi auguro che quella 2021 sia un mondiale più convenzionale e in cui possa finalmente conoscere alcune delle piste sulle quali non abbiamo potuto correre lo scorso anno. Mi sento a mio agio nel team e credo che si stiano posando le basi per raggiungere ulteriori successi”.


TAGS: mercedes formula e stoffel vandoorne Nyck De Vries EPrix Berlino 2020 Formula E 2021 Silver Arrow 02