Autore:
Simone Valtieri

AVVICENDAMENTO Nelson Piquet Jr, campione della stagione inaugurale 2014-15 di Formula E, non è più in pilota del team Panasonic Jaguar. A un paio di settimane dall'ePrix di Roma arriva la notizia dell'avvicendamento nella scuderia britannica tra il brasiliano e il britannico Alex Lynn

TRENTASEI A UNO Le motivazioni sono lampanti, un solo punto conquistato da Piquet Jr nelle prime sei gare della stagione, contro i 36 portati a casa dal compagno, il neozelandese Mitch Evans, 11° in una classifica comunque compatta ma sempre a punti in ogni tappa del campionato sin qui disputata.

GRAZIE Il brasiliano, nel team dalla passata stagione (conclusa in 9° posizione), è stato ringraziato dal suo ormai ex team principal, James Barclay, molto chiaro però sulle motivazioni del divorzio: "Abbiamo riflettuto insieme e concordato che lascerà il team. In passato ha ottenuto piazzamenti importanti, ma i risultati recenti non soddisfano né lui né il team. Lo ringraziamo e gli auguriamo il meglio per la sua carriera."

STOCK CAR Nelson Piquet Jr, che aveva recentemente criticato il team per le scarse prestazioni della monoposto, resta impegnato nel campionato stock car del suo paese. Al suo posto arriverà Alex Lynn, che esordirà in Jaguar all'ePrix di Roma, sabato 13 aprile. Lynn vanta esperienze pregresse nella serie elettrica, vi aveva già corso con il team Virgin Racing nelle stagioni 2016-17 e 2017-18, ottenendo come miglior risultato un sesto posto all'ePrix di Punta del Este dello scorso anno.


TAGS: formula e alex lynn formula e 2019 Nelson Piquet Jr Panasonic Jaguar