ePrix Londra-2 2022: Di Grassi trionfa, Vandoorne vede il titolo
Formula E 2022

Formula E ePrix Londra-2 2022: Di Grassi beffa Dennis, Vandoorne ipoteca il titolo


Avatar di Salvo Sardina , il 31/07/22

6 giorni fa - Il resoconto del secondo ePrix di Londra, round 14 del Mondiale Formula E 2022

Il resoconto del secondo dei due ePrix di Londra, round 14 del Mondiale 2022 di Formula E: trionfa il brasiliano del team Venturi Racing, che beffa il dominatore del weekend Jake Dennis. E intanto Vandoorne vede sempre più vicino il titolo Piloti
Benvenuto nello Speciale LONDONEPRIX 2022, composto da 3 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario LONDONEPRIX 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

In Formula E, si sa, le sorprese sono sempre dietro l’angolo. E proprio quando sembrava potersi concretizzare il sogno di Jake Dennis di portare a compimento il weekend perfetto nel fine settimana di casa, ci ha pensato Lucas Di Grassi a mettergli i bastoni tra le ruote. Il brasiliano del team Venturi Racing è infatti il vincitore del secondo dei due ePrix di Londra dopo aver beffato sul finale di gara-2, grazie al sapiente utilizzo degli Attack Mode, l’inglese di casa Andretti già detentore delle due pole position e della vittoria nella prima manche andata in scena ieri. Di Grassi arriva così alla tredicesima affermazione in carriera nella serie elettrica, eguagliando in vetta alle statistiche il collega Sebastien Buemi.

Formula E ePrix Londra 2022: Lucas Di Grassi (Venturi Racing) davanti a Jake Dennis (Andretti Formula E) Formula E ePrix Londra 2022: Lucas Di Grassi (Venturi Racing) davanti a Jake Dennis (Andretti Formula E)

IPOTECA SUL TITOLO Dietro a Di Grassi e Dennis, i due principali piloti in lizza per il successo che si erano sfidati anche nella finalissima in qualifica, completa il podio la Mercedes del campione del mondo in carica, Nyck De Vries. Il talento olandese, protagonista di una stagione di alti e bassi, si appresta a cedere lo scettro iridato, ma lo farà probabilmente con il sorriso visto che, a questo punto, è sempre più chiara l’ipoteca Mondiale da parte del compagno di squadra Stoffel Vandoorne. Il belga, già ieri in grado di estendere la sua leadership in classifica a +26 punti su Mitch Evans, ha infatti di che festeggiare: il pilota della Jaguar è infatti stato costretto al ritiro negli ultimi km di gara a causa di un problema tecnico, regalando la quarta posizione proprio al leader della generale, ormai sempre più involato verso il suo primo titolo in carriera.

VEDI ANCHE



Formula E ePrix Londra 2022: Stoffel Vandoorne (Mercedes EQ Formula E) Formula E ePrix Londra 2022: Stoffel Vandoorne (Mercedes EQ Formula E)

DELUSIONE GIOVINAZZI Zero punti anche per tutti i principali rivali di Vandoorne: Mortara, partito 17esimo ha infatti chiuso in 13esima piazza mentre Jean-Eric Vergne è stato costretto al ritiro dopo un incidente nelle fasi iniziali di gara con Oliver Rowland. Il quinto posto va così ad Antonio Felix Da Costa (DS Techeetah), seguito da Sebastien Buemi (Nissan e.Dams), Robin Frijns (Envision Racing), Sam Bird (Jaguar Racing), Sergio Sette Camara (Dragon/Penske Autosport) e Pascal Wehrlein (Porsche). Niente da fare, invece, per Antonio Giovinazzi, penalizzato con un Drive Through per aver ecceduto la potenza consentita mentre si trovava in lotta con Da Costa e infine ritirato nel corso del 20esimo dei 38 giri di gara. Un peccato, visto che l’italiano ex Alfa Romeo F1, partiva dalla terza casella in griglia. Prossimo appuntamento con la Formula E è per il weekend del 14 agosto, con i due ePrix sulla nuovissima pista di Seoul che assegneranno ufficialmente il titolo Mondiale Piloti e Costruttori di questa season 8.

Formula E ePrix Londra 2022: la partenza della gara Formula E ePrix Londra 2022: la partenza della gara

Clicca qui per i risultati del London ePrix 2022


Pubblicato da Salvo Sardina, 31/07/2022
Tags
Gallery
LondonEPrix 2022
Logo MotorBox