Logo MotorBox
Formula E Città del Messico 2023: domina Dennis, festa Porsche
Formula E 2023

Formula E, ePrix Città del Messico 2023: Dennis domina, Maserati fuori dai punti


Avatar di Salvo Sardina , il 15/01/23

10 mesi fa - Buon inizio per Porsche, che porta tre auto nei primi quattro posti

Buon inizio di nuova era tecnica per la Porsche, che porta tre auto nei primi quattro posti dell'ePrix messicano. Maserati fuori dalla zona punti mentre il campione Vandoorne è solo 10°
Benvenuto nello Speciale MEXICOCITYEPRIX 2023, composto da 1 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MEXICOCITYEPRIX 2023 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

È Jake Dennis il primo vincitore della nuova era della Formula E. Il pilota inglese di casa Andretti ha infatti conquistato la vittoria nell’ePrix di Città del Messico, il primo appuntamento ufficiale che ha visto il debutto delle monoposto Gen3, le più veloci, efficienti e leggere della storia della categoria. Dennis riparte così alla grande dopo un 2022 decisamente positivo, chiuso con due pole position e tre podi (di cui una vittoria) nelle ultime quattro gare. In generale, l’Autodromo Hermanos Rodriguez si conferma terreno di conquista per la Porsche che, dopo la doppietta dello scorso anno, è riuscita a mettere tre auto nelle prime quattro posizioni assolute.

Formula E ePrix Città del Messico 2023: Jake Dennis (Andretti-Porsche) festeggia la vittoria | Foto: Fia Formula E Formula E ePrix Città del Messico 2023: Jake Dennis (Andretti-Porsche) festeggia la vittoria | Foto: Fia Formula E

LA 99X VOLA Alle spalle di Dennis, che guida la monoposto del team Andretti motorizzata Porsche e che ha dominato la gara senza sussulti dopo essersi sbarazzato del poleman Lucas Di Grassi, c’è infatti il pilota ufficiale di Zuffenhausen, Pascal Wehrlein. Il tedesco è scattato dalla sesta posizione e ha poi rimontato a suon di sorpassi fino al secondo posto. Sul terzo gradino del podio c’è invece lo stesso Di Grassi che, dopo aver ottenuto la pole position, ha faticato a tenere il ritmo dei migliori difendendo strenuamente il terzo posto dagli attacchi di André Lotterer (Andretti-Porsche), Jake Hughes (McLaren-Nissan) e Sebastien Buemi (Envision-Jaguar).

VEDI ANCHE



Formula E ePrix Città del Messico 2023: le auto affrontano il Foro Sol | Foto: Fia Formula E Formula E ePrix Città del Messico 2023: le auto affrontano il Foro Sol | Foto: Fia Formula E

MALE MASERATI Dopo le ottime impressioni dei test di Valencia, non è invece partita bene l’esperienza elettrica della Maserati: Edoardo Mortara è finito contro le barriere causando una delle tre Safety Car di giornata, mentre Maximilian Gunther ha chiuso 11esimo, subito fuori dalla zona punti dopo una gara anonima. Giornata non particolarmente positiva neanche per il campione in carica Stoffel Vandoorne, che ha portato la sua DS Penske al decimo posto. Prossimo appuntamento con la Formula E è il doppio ePrix di Ad Diriyah, che si correrà venerdì 27 e sabato 28 gennaio in Arabia Saudita.

Formula E ePrix Città del Messico 2023: Maximilian Gunther (Maserati) | Foto: Maserati MSG Racing Formula E ePrix Città del Messico 2023: Maximilian Gunther (Maserati) | Foto: Maserati MSG Racing

Clicca qui per tutti i risultati dell’ePrix di Città del Messico 2023


Pubblicato da Salvo Sardina, 15/01/2023
Tags
Gallery
MexicoCityEPrix 2023