Autore:
Salvo Sardina

JEV DA RECORD Un giro monstre, a palesare ancora una volta cattiveria, guida millimetrica e tanta tanta fame. Ormai non c’è dubbio che i circuiti stretti esaltino le doti di guida di Jean-Eric Vergne, leader della classifica della Formula E che adesso avrà anche l’opportunità di allungare ulteriormente in vista del gran finale di New York: 1:18.813 il tempo super, ovviamente da record della pista, con cui il francese ha staccato tutti i rivali. Tre i decimi inflitti al primo degli inseguitori Mitch Evans, con gli altri big del campionato addirittura estromessi dalla Superpole.

OCCHIO ALLA PIOGGIA L’unica preoccupazione per l’alfiere del team Ds Techeetah potrebbe dunque essere quella climatica, con una vera e propria bomba d’acqua data ormai in arrivo su Berna nel tardo pomeriggio di oggi. Terza posizione per Sebastien Buemi, seguito a soli quattro millesimi dalla Mahindra di Pascal Wehrlein, leader della seconda sessione di prove libere. Chiudono la Superpole la sorpresa Maximilian Gunther, unico del gruppo 4 a riuscire ad accedere alla fase finale delle qualifiche, e Sam Bird, autore di qualche sbavatura nel secondo settore che gli ha impedito di ottenere un risultato migliore.

QUALIFICHE E dire che, Jev a parte, il regolamento relativo alle qualifiche – che prevede il raggruppamento dei piloti in ordine inverso di classifica generale, con i leader costretti a partire per primi e con la pista ancora sporca – ancora una volta aveva dimostrato di non essere particolarmente favorevole ai big. Mitch Evans (gruppo 2) aveva ottenuto la miglior prestazione assoluta in 1:18.897, mentre subito fuori erano finiti tutti gli altri contendenti al titolo: malissimo è andata a Lucas Di Grassi, sin da subito piuttosto scuro in volto, consapevole di non essere stato particolarmente efficace nel proprio tentativo lanciato, e all’alfiere Bmw, Antonio Felix Da Costa, rispettivamente in diciannovesima e ventesima casella in griglia. Ottavo tempo, invece, per il terzo della generale André Lotterer, davanti a Robin Frijns. Insomma, un’occasione decisamente ghiotta per Vergne, che può puntare a incrementare il gap di soli 6 e 16 punti sul brasiliano dell’Audi e sul compagno in casa Ds.

GLI ALTRI Il primo degli esclusi dalla Superpole, nonché settimo in griglia di partenza, è l’altro tedesco della casa degli Anelli, Daniel Abt. Decima posizione per Alex Lynn, subito alle spalle dei già citati Lotterer e Frijns. Dodicesimo tempo invece per Felipe Massa, comunque bravo a precedere il vicino di box Edoardo Mortara, solo diciottesimo. L’ePrix di Svizzera prenderà il via alle 18.00 e sarà trasmesso in diretta su Eurosport e Mediaset Italia 1.

ePrix Svizzera 2019, risultati Superpole:

Pos Pilota Team Tempo Distacco
1 Jean-Eric VERGNE DS TECHEETAH 1:18.813  
2 Mitch EVANS Panasonic Jaguar Racing 1:19.120 +0.307
3 Sébastien BUEMI Nissan e.dams 1:19.164 +0.351
4 Pascal WEHRLEIN MAHINDRA RACING 1:19.168 +0.355
5 Maximilian GÜNTHER GEOX DRAGON 1:19.371 +0.558
6 Sam BIRD Envision Virgin Racing 1:19.536 +0.723

ePrix Svizzera 2019, risultati Qualifiche:

Pos Pilota Team Tempo Distacco
1 Mitch EVANS Panasonic Jaguar Racing 1:18.897  
2 Jean-Eric VERGNE DS TECHEETAH 1:19.232 +0.335
3 Pascal WEHRLEIN MAHINDRA RACING 1:19.265 +0.368
4 Sébastien BUEMI Nissan e.dams 1:19.310 +0.413
5 Maximilian GÜNTHER GEOX DRAGON 1:19.325 +0.428
6 Sam BIRD Envision Virgin Racing 1:19.435 +0.538
7 Daniel ABT Audi Sport Abt Schaeffler 1:19.554 +0.657
8 André LOTTERER DS TECHEETAH 1:19.585 +0.688
9 Robin FRIJNS Envision Virgin Racing 1:19.591 +0.694
10 Alexander LYNN Panasonic Jaguar Racing 1:19.608 +0.711
11 Jérôme D'AMBROSIO MAHINDRA RACING 1:19.613 +0.716
12 Felipe MASSA Venturi Formula E Team 1:19.638 +0.741
13 Oliver ROWLAND Nissan e.dams 1:19.670 +0.773
14 José Maria LOPEZ GEOX DRAGON 1:19.714 +0.817
15 Stoffel VANDOORNE HWA RACELAB 1:19.719 +0.822
16 Gary PAFFETT HWA RACELAB 1:19.804 +0.907
17 Alexander SIMS BMW i ANDRETTI MOTORSPORT 1:19.908 +1.011
18 Edoardo MORTARA Venturi Formula E Team 1:20.023 +1.126
19 Lucas DI GRASSI Audi Sport Abt Schaeffler 1:20.034 +1.137
20 Antonio Felix DA COSTA BMW i ANDRETTI MOTORSPORT 1:20.081 +1.184
21 Tom DILLMANN NIO Formula E Team 1:20.506 +1.609
22 Oliver TURVEY NIO Formula E Team 1:20.551 +1.654

In grassetto i piloti che si sono qualificati per la Superpole


TAGS: formula e Risultati Formula E Tempi Formula E ePrix Svizzera SwissEPrix2019 ePrix Berna 2019