Autore:
Simone Dellisanti
RESOCONTO GARA 
VITTORIA! Il quarto round del campionato di Formula E 2018/19 è stato il più bello ed emozionante andato in scena fino a questo momento, con una vittoria ottenuta da Di Grassi e dalla sua Audi all'ultimo centimetro prima del traguardo finale, soffiando a Pascal Wehrlein (Mahindra) il gradino più alto del podio. Terza posizione per Edoardo Mortara (Venturi). 
 
VOLARE OH OH Ma andiamo con ordine. La partenza: Wehrlein parte davanti a tutti grazie alla prima posizione conquistata durante la sessione di Superpole seguito dal gruppone che si compatta già al primo tornante e si mette a lottare e a fare le 'bizze' per il primo scambio di posizioni. Piquet non si accorge della frenata di Vergne e lo tampona finendogli sopra la ruota posteriore sinistra, la Jaguar vola e costringe i commissari a sventolare la bandiera rossa, la gara viene fermata per molti minuti per permettere ai commissari di prestare soccorso a Piquet (incolume) e pulire i detriti della sua Jaguar lasciati sulla pista.
 
AGLI SGOCCIOLI Alla ripresa Wehlrein riprende la sua corsa in testa al gruppo tallonato da Rowland (Nissan) che però sbaglia e finisce in fondo al gruppo. Tutto rimane relativamente fermo fino a nove minuti dalla fine quando Di Grassi prende un boost e lo usa per attaccarsi alla 'sottana' di Wehlrein. Il tedesco della Mahindra si difende con tutto quello che ha, portando la sua Mahindra al 0% di batteria residua, Di Grassi invece sfrutta l'energia rimastagli (1%) per superarlo sulla destra a pochi metri dal muretto e dalla bandiera a scacchi, portandosi a casa una vittoria mozzafiato e beffando Wehlrein che non riesce a credere ai propri occhi. 

CLASSIFICA FINALE 

Cla   # Pilota Team Giri Tempo Gap Interval km/h Retirement Points
1   11  Lucas di Grassi   Team Abt 45 1:13'15.422     77.0   25
2   28  Antonio Felix da Costa   Andretti Autosport 45 1:13'15.858 0.436 0.436 77.0   18
3   48  Edoardo Mortara   Venturi 45 1:13'16.167 0.745 0.309 77.0   15
4   64  Jérôme d'Ambrosio   Mahindra Racing 45 1:13'16.581 1.159 0.414 77.0   12
5   36  Andre Lotterer   Techeetah 45 1:13'17.207 1.785 0.626 77.0   10
6   94  Pascal Wehrlein   Mahindra Racing 45 1:13'20.632 5.210 3.425 77.0   12
7   20  Mitch Evans   Jaguar Racing 45 1:13'21.222 5.800 0.590 76.9   6
8   19  Felipe Massa   Venturi 45 1:13'23.506 8.084 2.284 76.9   4
9   2  Sam Bird   Virgin Racing 45 1:13'23.778 8.356 0.272 76.9   2
10   66  Daniel Abt   Team Abt 45 1:13'23.860 8.438 0.082 76.9   1
11   4  Robin Frijns   Virgin Racing 45 1:13'24.466 9.044 0.606 76.9    
12   16  Oliver Turvey   NIO Formula E Team 45 1:13'26.674 11.252 2.208 76.8    
13   25  Jean-Eric Vergne   Techeetah 45 1:13'34.575 19.153 7.901 76.7    
14   27  Alexander Sims   Andretti Autosport 45 1:13'35.893 20.471 1.318 76.7    
15   8  Tom Dillmann   NIO Formula E Team 45 1:13'36.293 20.871 0.400 76.7    
16   17  Gary Paffett   HWA AG 45 1:13'38.694 23.272 2.401 76.6    
17   7  Jose Maria Lopez   Dragon Racing 45 1:13'56.964 41.542 18.270 76.3    
18   5  Stoffel Vandoorne   HWA AG 45 1:13'58.847 43.425 1.883 76.3    
19   6  Felipe Nasr   Dragon Racing 45 1:15'11.582 1'56.160 1'12.735 75.1    
20   22  Oliver Rowland   DAMS 44 1:12'09.310 1 Lap 1 Lap 76.5    
21   23  Sébastien Buemi   DAMS 44 1:12'09.731 1 Lap 0.421 76.5    
  dnf 3  Nelson Piquet Jr.   Jaguar Racing 2 2'14.170 43 Laps 42 Laps   Retirement

 

 

SUPERPOLE

VOLA WERHLEIN La Superpole del GP del Messico regala a Wehrlein e alla sua Mahindra la piazza piu' ambita sulla griglia di partenza, la prima. Posizione importante anche per Di Grassi che conquista la seconda posizione con la sua Audi ABT seguito a ruota da Massa sulla Venturi che con questo risultato si riscatta dopo un inizio di stazione assai deludente. Sorprende invece Rowland, in ottima condizione per tutta la sessione di prove libere, che fa sua la quarta piazza con la Nissan, mentre chiudono la top six Felix Da Costa con BMW e Buemi su Nissan. Deludono le aspettative le due DS Techeetah che, dopo un inizio di mondiale travolgente, sembrano aver perso lo spunto.

Pos. Pilota Team Tempo
1 WEHRLEIN P. Mahindra Racing Formula E 59''347
2 DI GRASSI L. Audi Sport ABT Schaeffler 59''653
3 MASSA F. Venturi Formula E Team 59''695
4 ROWLAND O. Nissan e.dams 59''808
5 FELIX DA COSTA A. BMW i Andretti Motorsport 59''819
6 BUEMI S. Nissan e.dams 59''949

INFO

ORARI TV Questo sabato andrà in scena la quarta tappa del mondiale di Formula E e visto che la prossima sfida sarà in Messico, non ci sono 'buone nuove' per i fan delle monoposto 100% elettriche. Gli orari italiani, per seguire la gara in diretta tv, partono alle 14.30 con il live su You Tube (qui il link) delle prime Prove Libere di giornata. Seguono alle 17.00 le seconde Prove Libere, sempre sul canale You Tube, mentre per vedere le Qualifiche e la Superpole bisognerà spostarsi alle 18.45 sulle emittenti di Eurosport. Infine, la gara sarà in diretta su Eurosport, Italia 1 e Italia 2 alle ore 23.00.

SABATO 16 FEBBRAIO
14:30 – Prove Libere 1 – LIVE su YouTube
17:00 – Prove Libere 2 – LIVE su YouTube
18:45 – Qualifiche e Superpole – LIVE su EuroSport Player / SINTESI su EuroSport alle 22:45
23:00 – Gara – LIVE su EuroSport, Italia 1 e Italia 2

LA QUARTA SFIDA L'E-Prix di Città del Messico è un evento automobilistico con cadenza annuale destinato alle vetture a trazione interamente elettrica del campionato di Formula E che si svolge a Città del Messico. La prima edizione si è disputata il 12 marzo 2016 come quarta gara della stagione 2015-2016, ed è stata vinta da Jérôme d'Ambrosio. Per la stagione 2019, l'E-Prix del Messico sarà la quarta tappa del Mondiale.

COME LA F1 La gara del Messico si disputa presso l'Autodromo Hermanos Rodríguez, utilizzando una versione accorciata della pista che utilizzano le vetture di Formula 1. La pista è stata creata sulla base dell'ovale utilizzato per campionati locali di stock car, con l'utilizzo della sezione dello stadio e dell'ultima curva, la famosa Peraltada. Nel 2017, per la seconda edizione, è stata modificata la prima curva eliminando la chicane, in modo da agevolare i sorpassi.

CARATTERISTICHE

 

 EPrix di Città del Messico 2019

 

Nome ufficiale

2019 Mexico City ePrix

Luogo

Autodromo Hermanos Rodríguez

Percorso

2.093 km / 1.301 US mi 

Circuito Permanente

Clima

Soleggiato

Risultati 2018

 

Gara

 

Distanza

47 giri, totale 98,4 km

Pole position

Giro più veloce

 

 Felix Rosenqvist

 

 Lucas Di Grassi

Mahindra Racing in 1:01.645

Audi Sport ABT in 1:02.202 

(nel giro 27 di 47)

Podio

 

1. 

 

 Daniel Abt

Audi Sport ABT

 

2. 

 

 Oliver Turvey

NIO

3. 

 

Sébastien Buemi&


TAGS: E-Prix messico 2019