Pubblicato il 05/10/20

OCCHI PUNTATI SULLA NUOVA ARRIVATA La nuova Aston Martin di Lawrence Stroll viene seguita con grande attenzione dai protagonisti della F1. La casa britannica il prossimo anno avrà una sua scuderia, andando a sostituire l'attuale Racing Point di proprietà sempre del magnate canadese e si presenterà con grandi ambizioni, come testimonia l'ingaggio del quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel. Proprio il tedesco potrebbe aumentare il suo coinvolgimento acquistando delle quote della Aston Martin, così come fatto nei mesi scorsi da Toto Wolff.

WOLFF E GLI INVESTIMENTI DI VETTEL A disegnare questo scenare è lo stesso boss della Mercedes, nonché amico di Stroll senior: ''Prima di tutto, Sebastian è un pilota da corsa - ha dichiarato ad Auto Bild - Ciò non significa che non possa acquistare anche alcune azioni, soprattutto se la società ha ancora una valutazione bassa. Questa opportunità c'è, ovviamente''.

MOSSA MERCATO Parlando della sua situazione da azionista, Wolff ha aggiunto: ''Ho anch'io delle azioni in Aston Martin. Da un punto di vista esclusivamente da appassioanto, penso che Sebastian sia fantastico. La Germania è il secondo mercato più importante per Aston Martin''.


TAGS: aston martin vettel f1