Pubblicato il 17/12/2019 ore 08:00

LEWIS DA' L'ESEMPIO Il convinto vegano Lewis Hamilton sembra fare proseliti tra i suoi colleghi. Il britannico ha promosso a più riprese il suo regime alimentare, accompagnato da messaggi a favore della salvaguardia del pianeta che gli hanno anche attirato qualche polemica. Sarà merito dei suoi successi seriali, fatto sta che altri piloti stanno pensado di abolire gli alimenti di origine animale dalla propria dieta. Charles Leclerc ha ammesso di guardare con curiosità al veganesimo, mentre il suo compagno di squadra Sebastian Vettel ha ammesso di essersi spinto oltre.

L'ESPERIMENTO DI SEB In un'intervista al giornale Blick, Vettel ha raccontato di aver seguito una dieta vegana per oltre un mese: "L'esperimento è durato circa sei settimane e ho imparato molto da esso. Dipende da te come e cosa mangi. Non esiste una dieta adeguata perché ognuno è diverso, ognuno reagisce in modo diverso. Quello che non mi piace sono i giudizi rapidi, in cui tutto è giusto o sbagliato. Ciò che è cambiato per me è che ora mangio meno carne e faccio più attenzione alla qualità dei prodotti, cosa abbastanza semplice in Svizzera (dove il tedesco ha residenza, ndr). Ho anche più verdure nel mio piatto, ora".

Greta Thunberg

IL PLAUSO A GRETA Il nome di Greta Thunberg non è certo il primo che viene in mente da accostare ad un mondo come quello della F1, ma anche tra i piloti di potenti monoposto il messaggio della giovane svedese riesce a far breccia. Lo confermano le parole di Vettel: "Non avrei problemi a mangiare fuori con lei. Non so se vorrebbe sedersi a un tavolo con me, poiché probabilmente non sono un modello di comportamento, ma penso che sia bello che la gioventù sia impegnata".


TAGS: vettel f1 Thunberg