Pubblicato il 21/04/21

MARCIA DI AVVICINAMENTO Prosegue il programma di test sulle nuove gomme con cerchi da 18 pollici organizzati da Pirelli con nove dei dieci team di F1. Questo tipo di pneumatici esordirà nel campionato del prossimo anno e la casa milanese sta affinando la preparazione con ben 28 giorni di lavoro in pista distribuiti nell'arco di tutto il 2021, da svolgere su asciutto e bagnato alternando come partner quasi tutte le scuderie del Circus (al momento solo la Williams è assente dal programma). Archiviato il GP Emilia Romagna, il circuito di Imola sta ospitando una di queste sessioni, una due giorni che vede impegnata la Mercedes.

 

 

 

STAFFETTA LEWIS-VALTTERI Nella giornata di martedì è stato Lewis Hamilton a scendere in pista. Il campione del mondo in carica ha completato ben 130 giri del circuito intitolato a Enzo e Dino Ferrari, sul quale è tornato a splendere il sole. Bel tempo anche mercoledì, quando al volante della Mercedes si è messo invece Valtteri Bottas, reduce dal terribile incidente che domenica lo ha visto coinvolto assieme a George Russell. Il finlandese ha completato 64 giri nella prima metà di giornata e proseguirà nel pomeriggio.

 

 

SALUTO AI TIFOSI La presenza di una monoposto di F1 sul tracciato di Imola non è ovviamente passata inosservata. Un po' come accaduto domenica, ieri alcuni appassionati si sono distribuiti lunghi il tracciato per sbirciare i passaggi di Hamilton con queste nuove gomme dall'aspetto molto aggressivo. Il britannico è stato così protagonista di un gradito omaggio ai tifosi assiepati attorno alle curve delle Acque Minerali, transitando a bassa velocità vicino alle reti per saluto dall'abitacolo.


TAGS: mercedes test pirelli f1