Pubblicato il 09/12/20

PARTECIPAZIONE NEGATA La FIA ha stoppato le speranze di Carlos Sainz e Sebastian Vettel: a differenza di Fernando Alonso, i due non potranno partecipare ai test per giovani piloti in programma sul circuito di Yas Marina la settimana successiva il GP Abu Dhabi in programma domenica. Dopo che lo spagnolo ha ricevuto una deroga speciale per guidare la Renault, Ferrari e Racing Point speravano di poter fare altrettanto con i loro nuovi alfieri. Un articolo del regolamento sportivo ha fatto tramontare questa possibilità.

IL MOTIVO DEL NO La questione è stata chiarita con un'email inviata da Michael Masi, direttore di gara della F1. Riguardo questo tipo di test, il regolamento recita: ''Possono partecipare piloti che hannon gareggiato in non più di due gare del Campionato del Mondo di F1 durante la loro carriera, salvo diversa approvazione da parte della FIA''. Proprio su quest'ultima frase ha giocato la Renault per ottenere il via libera per Alonso. La precisazione di Masi rivolta a Ferrari e Racing Point, che solo dopo la vicenda della spagnolo hanno pensato di poter fare altrettanto, riporta invece questo passaggio: ''Per i piloti che hanno partecipato a più di due gare di F1 nel corso della loro carriera, l'approvazione della FIA, ai sensi dell'articolo 10.5 b) ii), sarà soggetta alla condizione che non abbiano gareggiato in nessuna gara di F1 durante la stagione 2020''.

F1 2020: Sebastien Buemi e Fernando Alonso

VIA LIBERA A BUEMI E KUBICA Dunque, Sainz e Vettel dovranno attendere i test invernali in programma a inizio marzo per poter scendere in pista con le loro nuove squadre. Per lo spagnolo, c'è la possibilità che la Ferrari organizzi un test privato con una vecchia monoposto, per permettergli quantomeno di prendere confidenza con le procedure del team di Maranello. L'email di Masi invece conferma il via libera ad altri due piloti decisamente veterani: Sebastien Buemi, che scenderà in pista con la Red Bull, e Robert Kubica, che vedremo al volante dell'Alfa Romeo.


TAGS: sainz vettel alonso f1 Test Abu Dhabi