Pubblicato il 09/03/21

MATRIMONIO ALL'ITALIANA Dopo aver scelto Charles Leclerc come testimonial l'anno passato, Giorgio Armani amplia la sua presenza in F1 siglando un accordo con il team più famoso del Circus, la Scuderia Ferrari. La partnership pluriennale ufficializzata quest'oggi farà sì che, in occasione degli eventi ufficiali, i piloti Charles Leclerc e Carlos Sainz e il management della Scuderia indosseranno capi selezionati di abbigliamento e una collezione di accessori firmati Giorgio Armani, caratterizzati dal colore blu navy. Inoltre, tutti i componenti del team indosseranno la linea travelwear durante i viaggi che ogni anno li portano in tutto il mondo per competere nel Campionato del Mondo FIA di Formula 1.

FARE SISTEMA Giorgio Armani ha voluto sottolineare l'importanza di questa unione di due dei marchi italiani più famosi al mondo, simboli di eleganza, qualità ed eccellenza: ''Oggi, più che mai, bisogna fare sistema, promuovere l’eccellenza italiana in un dialogo tra le diverse aree e discipline. Ferrari è un riconosciuto simbolo dell’Italia nel mondo e sono orgoglioso di questa collaborazione. Ho vestito i piloti con un guardaroba elegante adatto ai loro spostamenti, augurandomi che tutti possiamo tornare a muoverci ed essere pronti per la ripresa del nostro Paese, tutti insieme''.

RAPPRESENTARE L'ITALIA Per la Scuderia Ferrari - che domani toglierà i veli alla nuova SF21 - è stato il Presidente John Elkann ad esprimere la propria soddisfazione per questa partnership: ''Armani è sinonimo di stile e di eleganza italiana: condividiamo lo stesso orgoglio di rappresentare il nostro Paese nel mondo. Da oggi la Scuderia Ferrari e la Giorgio Armani si alleano per essere più forti insieme, in pista e non solo''.


TAGS: f1 giorgio armani scuderia ferrari