Sainz divertito dalle battute sul suo passaggio alla Ferrari
Formula 1

Sainz accetta le ironie: "Possono ridere quanto vogliono"


Avatar di Luca Manacorda , il 05/10/20

11 mesi fa - Lo spagnolo accetta le battute su un suo pentimento

Carlos Sainz accetta le battute che si stanno sprecando circa un suo possibile pentimento nel lasciare la McLaren per la Ferrari

SCENARI RIBALTATI Fino a un anno fa, la possibilità di lasciare la McLaren per approdare alla Ferrari sarebbe stato un vero affare per chiunque. La scuderia di Woking stava uscendo da un lungo periodo di crisi, ma il livello di prestazioni non era minimamente paragonabile a quello di una Ferrari in grado di far segnare pole position e vincere tre gran premi anche grazie a un super motore. Poi, però, in questo 2020 la situazione è completamente cambiata: il team di Maranello sta vivendo la peggior stagione degli ultimi 30 anni e latita al sesto posto nella classifica Costruttori, mentre la squadra britannica è in lotta per il terzo posto.

GP 70° Anniversario, Silverstone: Carlos Sainz (McLaren) davanti a Sebastian Vettel (Ferrari) GP 70° Anniversario, Silverstone: Carlos Sainz (McLaren) davanti a Sebastian Vettel (Ferrari)

VEDI ANCHE



SAINZ NON SE LA PRENDE L'inversione dei rapporti di forza pare una beffa soprattutto per Carlos Sainz che, prima dell'avvio della stagione, ha firmato un contratto con la Ferrari a partire dal 2021, quando lascerà la McLaren per ereditare il sedile attualmente occupato da Sebastian Vettel. Il team di Woking lo sostituirà con Daniel Ricciardo, al quale l'anno prossimo offrirà una vettura sulla carta ancora più competitiva grazie al passaggio alle power-unit della Mercedes. Questo ha scatenato l'ironia del web nei confronti di Sainz, il quale ha incassato con sportività le prese in giro a suon di battute e meme: ''Onestamente, possono ridere quanto vogliono - ha dichiarato ad Autosport - Penso che in realtà siano piuttosto divertenti alcune di queste battute. Le persone hanno molto tempo libero ed escogitano queste idee molto divertenti. E in realtà rido anche io. Quando le battute mi riguardano sono il primo a ridere e mi diverto davvero''.

IL TRASFERIMENTO IN ITALIA La Ferrari vuole che Sainz si trasferisca in Italia e lo spagnolo è alla ricerca di una nuova casa. Una ricerca per ora non affannosa, con lo spagnolo che sembra più quieto della sua prossima squadra su questo argomento: ''La mia squadra principalmente, più di me, sta cercando di trovare un posto. Come sapete, quest'anno sono ancora concentrato sulla mia stagione. Non appena sarà finita penserò al prossimo anno e mi trasferirò in Italia quando lo troverò conveniente''.


Pubblicato da Luca Manacorda, 05/10/2020

Vedi anche
Logo MotorBox