Il ruolo di Schumacher e Giovinazzi nella Ferrari 2022
F1 2022

Schumacher e Giovinazzi condivideranno il ruolo di pilota di riserva alla Ferrari


Avatar di Luca Manacorda , il 22/12/21

7 mesi fa - I due piloti si divideranno il ruolo di terza guida della Ferrari

I due piloti si divideranno il ruolo di terza guida della Ferrari: ecco come li gestirà la Ferrari

UN SEDILE PER DUE Ci sarà una staffetta nel ruolo di pilota di riserva della Scuderia Ferrari nella stagione 2022 di F1. Antonio Giovinazzi avrà questo compito per 12 gran premi, mentre nei restanti 11 sarà Mick Schumacher a prendere il posto dell'italiano. A spiegarlo è stato il team principal Mattia Binotto, il quale ha spiegato che questa alternanza sarà legata agli impegni dell'ex pilota Alfa Romeo nel campionato di Formula E. I due piloti lavoreranno con la scuderia e al simulatore, rendendosi disponibili in caso di necessità a prendere il posto dei titolari Charles Leclerc e Carlos Sainz.

Formula E 2021-2022, test Valencia: Antonio Giovinazzi (Dragon-Penske) Formula E 2021-2022, test Valencia: Antonio Giovinazzi (Dragon-Penske)

IL RUOLO DI GIOVINAZZI ''Antonio Giovinazzi non guiderà una Formula 1 il prossimo anno, ma rimarrà il nostro pilota di riserva per il 2022 - ha dichiarato Binotto - Sarà il nostro pilota di riserva per 12 gare, quelle che saranno compatibili con il suo calendario di Formula E su cui ha deciso di spostarsi e del quale siamo molto felici, perché in qualche modo lo terrà allenato''. In quei 12 weekend, il pugliese ricoprirà lo stesso ruolo anche per Haas e Alfa Romeo, team clienti della Ferrari. Il team americano dovrebbe mantenere Pietro Fittipaldi come secondo pilota di riserva: il nipote d'arte ha già esordito in F1 alla fine della stagione 2020, quando sostituì l'infortunato Romain Grosjean.

IL RUOLO DI SCHUMACHER Impegno diverso per Schumacher, già sicuro di essere in F1 grazie al ruolo di pilota titolare alla Haas: ''Per le restanti 11 gare sarà Mick Schumacher il pilota di riserva per la Ferrari - ha aggiunto Binotto - Penso sia ancora una volta grandioso, perché l'anno prossimo sarà la sua seconda stagione ed è un pilota Ferrari in arrivo dall'Academy. Sono molto felice che possa far parte della squadra come pilota di riserva ogni volta che sarà necessario. Nel 2021 è stato seguito dagli ingegneri Ferrari dedicati al programma della Ferrari Driver Academy per supportarlo nel suo sviluppo e ciò continuerà il prossimo anno. Il nostro simulatore sarà a sua disposizione qui a Maranello, ma abbiamo un intero programma perché essendo ancora parte di un'accademia, fa parte dei nostri obiettivi cercare continuamente di svilupparlo come pilota perché, un giorno, si dimostri capace di essere un pilota Ferrari''.

VEDI ANCHE



LA CRESCITA DI MICK Binotto ha poi sottolineato come il giovane tedesco sia progredito nel corso della sua stagione d'esordio, colmando parte del gap prestazionale che divideva la Haas dal resto del gruppo: ''Penso che Mick nel corso della stagione abbia fatto bene, si sia migliorato, non solo in termini di consistenza ma anche in termini di velocità. Se guardo alle ultime gare era molto più vicino alle vetture davanti, nonostante la Haas non abbia affatto sviluppato la macchina, quindi il fatto che fosse più vicino ha dimostrato che ha avuto un buon miglioramento della velocità''.

Mattia Binotto, team principal Ferrari Mattia Binotto, team principal Ferrari

LE NUOVE MONOPOSTO Le vetture 2022 saranno completamente rivoluzionate dal nuovo regolamento tecnico. Avere come pilota di riserva Schumacher, che potrà prendere confidenza con queste monoposto grazie al suo ruolo in Haas, è sicuramente un vantaggio per la Ferrari: ''Guiderà le auto 2022 l'anno prossimo - ha osservato Binotto - Queste monoposto saranno davvero molto diverse da quelle attuali per quanto riguarda lo stile di guida. Penso che sarà importante avere come pilota di riserva un pilota che conosca quelle vetture''. A riguardo, Giovinazzi non avrà questa possibilità, ma il team principal della Ferrari ha spiegato che ci sarà un lavoro specifico per aggiornare Antonio sulle novità della stagione: ''Avrà un programma completo al simulatore per aggiornarlo sullo stile di guida delle vetture 2022''.


Pubblicato da Luca Manacorda, 22/12/2021
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox