La rissa sfiorata tra Albon e un tifoso di Vettel
Formula 1

Quella volta che Albon sfiorò la rissa con un tifoso di Vettel e della Ferrari


Avatar di Luca Manacorda , il 14/04/21

7 mesi fa - Il pilota anglo-thailandese ha raccontato un curioso episoio

Alex Albon ha raccontato un curioso episodio avvenuto qualche tempo fa, dopo un gran premio di F1

DALLA RED BULL ALLA FERRARI Retrocesso dalla Red Bull Racing al ruolo di terzo pilota per far spazio a Sergio Perez, quest'anno Alex Albon correrà nel nuovo DTM aperto alle vetture classe GT3 al volante nientemeno che di una Ferrari 488. La vettura di Maranello ha la livrea con i colori dell'azienda austriaca produttrice di bevande energetiche, creando un curioso connubio se pensiamo alla rivalità tra i due marchi in F1. Rivalità che stava costando al povero Albon anche una rissa nella quale lui non voleva sicuramente trovarsi.

IL FAN ESAGITATO A raccontare l'episodio è stato lo stesso pilota anglo-thailandese, nel corso di un'intervista rilasciata a BBC 5 Live: ''Abbiamo queste feste organizzate dopo ogni gara. Ci sono solo tavoli e bevute gratuite e non succede mai niente, ma avevo già avuto un contatto con un ragazzo, un fan della Ferrari - aveva un cappellino della Ferrari - che mi aveva detto che era un grande fan di Sebastian Vettel. Mi ero seduto al suo tavolo, perché stavo aspettando qualcosa da bere ed ero stanco di stare in piedi. C'erano solo lui e la sua ragazza o moglie, ha iniziato ad arrabbiarsi dopo un po' e continuava a dirmi di andarmene. Sinceramente, il bar era letteralmente accanto a noi e avevo pensato 'Starò solo 5 minuti'. In pratica lui ha cercato di litigare con me, cercava di tirarmi su!''.

VEDI ANCHE



F1, GP Brasile 2019: il duello tra Sebastian Vettel (Ferrari) e Alex Albon (Red Bull) F1, GP Brasile 2019: il duello tra Sebastian Vettel (Ferrari) e Alex Albon (Red Bull)

INDOVINA CHI FINISCE MALE... Fortunatamente, Albon è un ragazzo decisamente tranquillo ed educato. La sua reazione pacata si è scontrata con quella eccessiva della coppia, ma l'epilogo della vicenda è stato tutto a suo favore: ''Era solo una di quelle situazioni imbarazzanti, perché io ero tipo 'cosa devo fare in questa situazione?!?'. Sua moglie è andata via e ha convinto una guardia di sicurezza a venirmi a prendere per cacciarmi, ma il buttafuori invece ha cacciato loro. Non so cosa sia successo, ma devo averlo infastidito in qualche modo!''.

IL PRECEDENTE DI SUTIL Albon non ha specificato dopo quale gran premio in particolare abbia avuto questo sgradito incontro ravvicinato, ma dalle sue parole potrebbe trattarsi del GP Brasile 2019. Prima dell'epilogo con lo scontro fratricida tra le due Ferrari, il pilota della Red Bull aveva battagliato con Vettel (foto sopra) proprio come da lui stesso raccontato in trasmissione: ''Avrei potuto dirgli chi ero - ha aggiunto parlando della rissa sfiorata - Perché durante quella gara ho gareggiato contro Sebastian per tutto il tempo, è stato davvero un continuo avanti e indietro. La mia reazione era tipo 'Questo tipo lo sa? Davvero non lo sa?!?'''. Un precedente simile, ma dall'esito molto più grave, aveva coinvolto Adrian Sutil dopo il GP Cina del 2012. L'allora pilota della Force India era rimasto coinvolto in una rissa con Eric Lux, comproprietario del team Lotus. La vicenda si era conclusa con una multa e una condanna a 18 mesi di carcere per il tedesco.


Pubblicato da Luca Manacorda, 14/04/2021
Vedi anche
Logo MotorBox