Red Bull gioca d'anticipo: RB18 svelata online il 9/2
F1 2022

Red Bull gioca d'anticipo: la RB18 sarà svelata online il 9 febbraio


Avatar di Salvo Sardina , il 03/02/22

3 mesi fa - La squadra di Verstappen sarà la prima a mostrarsi al pubblico

La squadra fresca di titolo Mondiale Piloti con Max Verstappen sarà la prima a mostrarsi ufficialmente al pubblico. Poi, subito in pista a Silverstone per macinare i primi chilometri della stagione...

È solo l’ottavo team ad annunciare la data di presentazione della monoposto 2022 (all’appello, per il momento, mancano solo le “piccole” Haas e Williams), ma sarà il primo a svelarsi ufficialmente al pubblico. Parliamo della Red Bull Racing fresca di titolo Mondiale Piloti con Max Verstappen che – nonostante le voci, poi smentite, del fallimento dei crash test precampionato – gioca d’anticipo e annuncia il disvelamento della RB18 per mercoledì prossimo, il 9 febbraio.

F1 2022, il concept della Red Bull Racing 2021 F1 2022, il concept della Red Bull Racing 2021

SUBITO IN PISTA La presentazione della nuova monoposto sarà effettuata online, in linea con la tradizione recente delle ultime monoposto di casa Red Bull. L’auto di Max Verstappen e Sergio Perez, mostrata al pubblico 8 giorni prima della Ferrari e 9 in anticipo sui rivali 2021 della Mercedes, avrà però subito la possibilità di scendere in pista: la sede designata (e anche questa è ormai una tradizione per Milton Keynes) è Silverstone, che sarà teatro del primo dei due filming day da 100km permessi a ognuno dei team impegnati nel Mondiale. Un’occasione per registrare materiale pubblicitario, ma anche per mettere le ruote in pista prima di Barcellona e verificare che sia tutto in ordine.

VEDI ANCHE



NEL SEGNO DI NEWEY I dubbi sulla possibilità della Red Bull di mantenersi ai livelli di competitività mostrati nella scorsa stagione sono legittimi: da un lato per via dell’addio di Honda (che però è solo formale, mentre nella sostanza i motori continueranno a essere costruiti dalla casa giapponese) in qualità di motorista, dall’altro perché aver spinto con gli sviluppi aerodinamici dell’auto 2021 per fronteggiare la minaccia rappresentata dal binomio Hamilton-Mercedes, potrebbe aver tolto tempo e risorse al progetto 2022. Anche quest’anno, però, la scuderia anglo-austriaca avrà dalla sua la matita del genio Adrian Newey, il progettista più titolato di sempre, che metterà la firma anche sulla RB18. E scusate se è poco…


Pubblicato da Salvo Sardina, 03/02/2022
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox