Pubblicato il 19/08/20

ALTERNATIVA BENEFICA Anche a Monza, come per i precedenti gran premi della stagione 2020 di F1, il pubblico non sarà presente sulle tribune. La pandemia di coronavirus, in risalita nelle ultime settimane un po' in tutta Europa, non ha permesso eccezioni per il GP Italia che per la prima volta si disputerà senza l'energia dei tifosi italiani. Gli spalti dell'Autodromo Nazionale non saranno però completamente vuoti: il circuito brianzolo ha infatti lanciato l'iniziativa benefica FaceForFan.

COME FARE Grazie a FaceForFan, gli appassionati potranno essere comunque presenti sulle tribune di Monza, impersonati da un cartonato con la foto della loro faccia. Per crearlo, basta collegarsi sul sito dell'autodromo e scegliere uno tra i tanti avatar presenti, vestiti con magliette con i colori delle bandiere di una trentina di nazioni, oppure con grafiche omaggio per i 70 anni della F1 o per la stessa Monza. Dopodiché, bisognerà caricare una foto del proprio viso da apporre sulla sagoma. Il tutto verrà stampato e sistemato sulle tribune di due tratti di pista: prima della Parabolica e davanti alla corsia box. L'immagine del cartonato sarà anche scaricabile e condivisibile sui social.

A CHI ANDRANNO I SOLDI L'offerta per l'iniziativa sarà libera a partire da un contributo minimo di 40€. Il ricavato al netto delle spese andrà a sostegno dell'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive IRCCS Lazzaro Spallanzani, alla Fondazione IRCCS CA' GRANDA Ospedale Maggiore Policlinico e all’Associazione Brianza per il Cuore ONLUS che si occupa di prevenire e combattere le malattie cardiovascolari. L'obiettivo è raggiungere almeno la cifra di 100mila euro.


TAGS: monza f1 FaceForFun