Jos Verstappen e i rapporto azzerati con Hamilton e Wolff
F1 2021

Jos Verstappen, zero rapporti con Wolff e Hamilton: "Rispetto il pilota, per il resto..."


Avatar di Luca Manacorda , il 05/12/21

8 mesi fa - Il padre di Max spiega il suo astio verso i rivali della Mercedes

Il padre di Max spiega il suo astio verso i rivali della Mercedes, aumentato dopo l'incidente di Silverstone

STRESS DA PAPA' La sfida per il mondiale 2021 tra Max Verstappen e Lewis Hamilton sta mettendo a dura prova i nervi di papà Jos, come dimostrato dalla rabbiosa reazione dell'ex pilota della Benetton dopo il contatto contro le barriere costato al pilota della Red Bull la pole position del GP Arabia Saudita. L'olandese ha cresciuto il figlio a pane e motori, giocando un ruolo fondamentale nella precoce esplosione della sua carriera, e non ha perso il carattere focoso che in passato gli è costato anche qualche grana giudiziaria.

IL MONDO DI HAMILTON L'andamento di questa combattuta stagione ha portato i rapporti di Jox con il clan Mercedes ai minimi storici. A rivelarlo è stato lo stesso olandese, in una lunga intervista al Daily Mail. Verstappen ha parlato del rapporto suo e di Max con Hamilton: ''Non parlo mai con Lewis. Non ha bisogno di parlare con me. Non sono niente per lui. Lo rispetto come autista, ma per il resto... niente. Max e Lewis si parlano solo sul podio, molto poco. Quando vedo Max con altri piloti, penso che vadano molto d'accordo. Ma con Lewis niente. Lewis è nel suo mondo''.

BRAVO PILOTA MA... L'analisi dell'atteggiamento di Hamilton è poi proseguita, con Verstappen che ha rimarcato il suo rispetto ''parziale'' per il pilota della Mercedes: ''Sono stato in F1 - rispetto a Max non ero da nessuna parte - ma parlo con alcuni dei piloti e sono tutti molto amichevoli, o semplicemente salutano o altro. Siamo sull'aereo insieme tante volte, sempre lo stesso gruppo di piloti e ci divertiamo molto. Ma ci sono 'alcuni' piloti che non ti guardano, che guardano per terra. Lewis lo fa a modo suo, non si può dire che sia sbagliato perché vince molto. Ha preso la decisione giusta nell'andare in Mercedes e ha avuto la macchina più veloce per molto tempo. Ma è bravo, di sicuro. Lo rispetto come pilota. Il resto...''.

VEDI ANCHE



F1, GP Monaco 2019: Toto Wolff e Jos Verstappen F1, GP Monaco 2019: Toto Wolff e Jos Verstappen

GELO CON WOLFF Le cose vanno persino peggio quando si parla di Toto Wolff. Verstappen in passato aveva una certa amicizia con il boss della Mercedes, completamente andata in fumo nel corso di questa stagione a partire dal celebre incidentre avvenuto nel GP Gran Bretagna: ''Il nostro rapporto non c'è più. Non mi piace il suo atteggiamento. Non mi piace come si è comportato, partendo da Silverstone. Uno dei piloti era in ospedale e loro vanno sul podio a festeggiare come se avessero vinto il mondiale. Non pensavo che Toto fosse così, ma ho scoperto un Wolff diverso. Non abbiamo avuto alcun contatto da lui, nessun messaggio o altro. E pensare che ci aveva parlato nel nuovo anno: non sto dicendo che stava cercando di ingaggiare Max in quella fase, ma diciamo che avevamo un buon rapporto prima di Silverstone''.


Pubblicato da Luca Manacorda, 05/12/2021
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox