Incendi Australia: la F1 monitora la situazione
Formula 1

Incendi Australia: F1 in contatto con gli organizzatori


Avatar di Luca Manacorda , il 08/01/20

1 anno fa - Gli incendi che devastano l'Australia per ora non influenzano lo sport

Gli incendi che stanno devastando l'Australia non hanno per ora portato stravolgimenti ai principali eventi sportivi

IL PRECEDENTE DEL WRC Lo scorso autunno, il Mondiale Rally fu costretto ad annullare l'appuntamento in Australia a causa degli incendi che stavano già colpendo la nazione. In questi mesi la situazione è diventata drammatica, come testimoniano le immagini che ci stanno giungendo negli ultimi giorni. Il mondo dello sport, però, non sembra intenzionato a farsi ostacolare ancora da questi problemi.

ACE ALLE FIAMME In Australia si sta regolarmente svolgendo questa settimana la ATP Cup di tennis, torneo a squadre che si disputa nelle città di Brisbane, Perth e Sidney. Le partite vengono giocate senza intoppi e degli incendi si è parlato soprattuto per l'iniziativa del giocatore australiano Nick Kyrgios di donare 200 dollari locali alle vittime degli incendi per ogni ace che metterà a segno. A Melbourne sta per iniziare il primo Grande Slam della stagione e anche in questo caso gli organizzatori non temono ripercussioni legate alle nubi di fumi in arrivo dalle zone più disastrate: ''Abbiamo accesso al monitoraggio in tempo reale della qualità dell'aria in tutte le nostre sedi per garantire che siano a disposizione le migliori informazioni possibili per prendere ogni decisione in merito all'eventuale interruzione delle partite'' ha spiegato il direttore Craig Tiley.

VEDI ANCHE



F1 2019, la partenza del Gp Australia a Melbourne F1 2019, la partenza del Gp Australia a Melbourne

F1 AGGIORNATA In Australia sta per partire anche il Tour Down Under di ciclismo e anche in questo caso gli organizzatori hanno confermato che la gara si svolgerà regolarmente. L'ultimo evento internazionale che chiuderà l'estate sportiva australiana è il Gran Premio di F1 che si terrà il prossimo 15 marzo all'Albert Park di Melbourne. Al momento, i vertici della F1 si stanno limitando a rimanere costantemente in contatto con gli organizzatori della gara, in merito al possibile impatto degli incendi sullo svolgimento del GP Australia.


Pubblicato da Luca Manacorda, 08/01/2020

Vedi anche
Logo MotorBox