Ferrari: Jock Clear rivela il punto di forza di Leclerc
F1 2021

La forza di Leclerc: Davvero impressionante"


Avatar di Luca Manacorda , il 11/08/21

1 mese fa - Il driver coach di Maranello spiega cosa l'ha più impressionato

Il driver coach di Maranello ha spiegato cosa l'ha più impressionato di Charles Leclerc

A FIANCO DI GRANDI NOMI Jock Clear è un ingegnere che lavora in F1 da tanti anni e nel corso della sua carriera ha avuto a che fare con piloti di altissimo livello come ad esempio Michael Schumacher e Jenson Button, per limitarci a due che hanno vinto il titolo di campione del mondo. Per questo, il suo giudizio su Charles Leclerc ha senz'altro un peso particolare e il fatto che il monegasco lo abbia impressionato con le sue qualità è un'altra conferma del talento del classe '97.

IL PUNTO DI FORZA L'ingegnere britannico alla Ferrari occupa il ruolo di ''driver coach'' e per questo si confronta spesso con i piloti, raccogliendo le loro impressioni e il loro stato psicologico. Nel corso del podcast ufficiale del campionato di F1, Beyond the grid, Clear ha spiegato cosa l'ha colpito in particolare di Leclerc: ''La forza mentale. Se mi dite 'metti il dito sull'elemento di questo pilota che traspare davvero' per Charles è senz'altro la forza mentale. È abbastanza sorprendente da questo punto di vista. Vale praticamente per tutto ciò che ha fatto. È facile scordare, semplicemente perché è quello che ha fatto negli ultimi tre anni, che arrivare alla Ferrari come pilota titolare a quell'età dev'essere intimidatorio, non è vero? È stato intimidatorio per Sebastian Vettel quando è arrivato dopo quattro titoli mondiali. Questa è roba che intimidisce, ma il modo in cui si è comportato Leclerc praticamente dal primo giorno...''.

VEDI ANCHE



F1 GP Ungheria 2021, Budapest: Charles Leclerc (Scuderia Ferrari) F1 GP Ungheria 2021, Budapest: Charles Leclerc (Scuderia Ferrari)

CHARLES ''RIGORISTA'' Clear ritiene che la qualifica sia il momento in particolare che può essere preso come esempio per dimostrare la forza mentale di Leclerc e per spiegarsi utilizza un paragone calcistico: ''Penso che le qualifiche ne siano un buon esempio, perché si tratta di un'occasione in cui devi dare il meglio. È un po' come prendersi il rigole alla finale degli Europei. Questa è pressione, devi agire ora. Non esiste 'non è stato grandioso, ma il prossimo andrà meglio'. La qualifica è la qualifica e il fatto che sia veloce in qualifica penso sia un'altra manifestazione della sua forza mentale''. Fortissima è anche l'abilità del monegasco di dimenticare ogni possibile discussione una volta abbassata la visiera. Clear ha ancora aggiunto: ''C'è stata ogni sorta di conversazione dietro le quinte e sono rimasto davvero impressionato da quanto poco ciò abbia avuto un impatto su di lui alla domenica pomeriggio''.


Pubblicato da Luca Manacorda, 11/08/2021

Tags
Vedi anche
Logo MotorBox