F1, ufficiale: Honda HRC e Red Bull insieme fino al 2025
L'annuncio

F1, ufficiale: Honda HRC e Red Bull estendono la partnership fino al 2025


Avatar di Salvo Sardina , il 02/08/22

5 giorni fa - Parziale retromarcia della divisione sportiva Honda, che resta in F1 fino al 2025

Parziale retromarcia della divisione sportiva di Honda dopo l'addio come motorista ufficiale nel 2021: HRC continuerà a supportare Red Bull Powertrains nella gestione dei motori fino al termine dell'attuale ciclo regolamentare

Red Bull e Honda proseguiranno la loro partnership “sottotraccia” almeno fino al 2025, l’anno in cui terminerà l’attuale ciclo regolamentare sulle power unit. Ad annunciarlo è la stessa scuderia di Milton Keynes che godeva già del supporto tecnico dei tecnici Honda sui motori ufficialmente ribattezzati “Red Bull Powertrains” ma a tutti gli effetti identici a quelli prodotti e sviluppati a Sakura fino al termine della passata stagione. Il costruttore nipponico si era infatti ritirato ufficialmente alla fine del 2021, offrendo però il proprio know-how e il supporto dei suoi ingegneri per la stagione in corso e per la prossima, prima che la partnership venisse ufficialmente estesa a tutto il 2025. Un accordo che, dunque, permetterà alla casa anglo-austriaca di proseguire senza patemi nella transizione verso i motori del futuro, che dovrebbero essere forniti dalla Porsche, non a caso in procinto di entrare nell’azionariato del team con l’acquisto del 50% delle quote.

F1 2021: Red Bull Honda F1 2021: Red Bull Honda

PARLANO I VERTICI RED BULLRingraziamo la Honda per la loro risposta positiva alla nostra richiesta – spiega il consulente Helmut Marko – di continuare a lavorare insieme. Siamo felici di poter annunciare che questa collaborazione andrà avanti fino alla fine del 2025. La nostra relazione è stata fin qui di successo e, dopo aver vinto il Mondiale Piloti 2021, siamo adesso al comando di entrambe le classifiche iridate con l’obiettivo di assicurarci la conquista dei due titoli iridati”. “La partnership – aggiunge il team principal, Christian Horner – tra Red Bull e Honda ha avuto un incredibile successo e siamo davvero felici di poter continuare insieme fino alla fine di questo ciclo regolamentare”.

VEDI ANCHE



Masashi Yamamoto, Christian Horner, Helmut Marko e Sergio Perez (Red Bull) festeggiano il titolo di Max Verstappen Masashi Yamamoto, Christian Horner, Helmut Marko e Sergio Perez (Red Bull) festeggiano il titolo di Max Verstappen

LA (QUASI) RETROMARCIA HONDA Il comunicato spiega anche la parziale retromarcia da parte di Honda, che continuerà a comparire sul cofano-motore di Red Bull e AlphaTauri con il logo HRC, la divisione sportiva della casa. “Il ritiro dalla F1 ha permesso a Honda – si legge nella nota – di dirottare risorse dallo sviluppo delle power unit all’obiettivo futuro di evolvere la tecnologia per azzerare le emissioni, ma l’accordo con la Red Bull non include lo sviluppo dei motori F1 (gli aggiornamenti sono vietati dal regolamento visto il congelamento imposto fino al 2025, ndr), quindi HRC sarà ancora in grado di proseguire la collaborazione con l’utilizzo delle risorse attuali”.


Pubblicato da Salvo Sardina, 02/08/2022
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox