QUESTIONI LONGEVE Il fresco campione del mondo della Formula 1, Lewis Hamilton, ha spiegato ai media britannici perché sarebbe particolarmente lieto del ritorno di Fernando Alonso in Formula 1. Il pilota della Mercedes, già compagno nella sua stagione d'esordio in McLaren nel 2007 dell'asso spagnolo, ha concesso una lunga intervista al Daily Express nella quale ha parlato a lungo del suo vecchio rivale. ''Sarei veramente felice che tornasse, non voglio essere il più vecchio qua intorno'' - ha scherzato Lewis - ''Perciò sarebbe benvenuto un ragazzo più vecchio di me''.

ESPERIENZA Attulamente in Formula 1 Lewis è il secondo pilota più ''vecchio'', dopo il quarantenne Kimi Raikkonen e davanti al rivale della Ferrari, Sebastian Vettel, che di anni ne ha 32 rispetto ai suoi 34. Con l'eventuale ritorno di Fernando Alonso nel 2021, Hamilton manterrebbe il suo secondo posto nella classifica degli anziani visto che lo spagnolo ha attualmente 38 anni. ''Fernando è ovviamente un gran bel pilota'' - ha proseguito Lewis - ''Ed è sempre interessante vedere piloti che vogliono tornare, come fece Michael (Schumacher)''.

NON TOLGA IL POSTO AI GIOVANI ''Non ho parlato con Fernando, quindi non so come si sia sentito quando ha lasciato lo sport, ma non credo che sarebbe un male per la Formula 1 se lui tornasse'' - ha aggiunto Hamilton, l'importante è che non lo faccia ai danni di uno dei tanti promettenti ''ragazzini'' - ''Alla fine qui ci sono un sacco di ragazzini in crescita e solo 20 posti, quindi diciamo che è anche un po' passato il suo tempo, ma se non ci sono altre promesse allora c'è sicuramente spazio per lui al posto di altri che sono già qui e che probabilmente potrebbero essere rimpiazzati, per cui mi piacerebbe (che tornasse)''.


TAGS: mercedes formula 1 fernando alonso lewis hamilton