Autore:
Giulio Scrinzi

CAMBIO EPOCALE L’ennesima tegola per tutti gli appassionati della Formula 1: a partire dalla stagione 2018 le famose (e bellissime) grid girls, o ombrelline, saranno abolite e non prenderanno più parte alla griglia di partenza insieme a vetture, piloti e addetti ai lavori. Lo avevamo già anticipato tempo fa, ma ora quelle indiscrezioni sono diventate l’ennesima triste realtà da digerire in nome di un miglior spettacolo per tutti. Questa decisione, purtroppo, non riguarderà solamente la massima serie automobilistica, ma anche alle serie minori di Formula 2, GP3 Series e Porsche Supercup.

USANZA CONTRASTANTE Ma come mai si è arrivati a questa decisione? Ce lo spiega Sean Bratches, direttore delle operazioni commerciali riguardanti la Formula 1: “Il tempo trascorso da piloti e team sulla griglia di partenza prima dell'avvio della gara è come una celebreazione, in cui ospiti e vari artisti possono aggiungere fascino e spettacolo ai Gran Premi, consentendo inoltre ai promotori e ai partner di mostrare al pubblico le bellezze e i prodotti del proprio territorio. Tuttavia, la pratica di impiegare le grid girls crediamo sia un’usanza non in linea con i nostri valori e in contrasto con le norme sociali d'oggi. Non riteniamo sia una cosa appropriata e pertinente alla Formula 1 e ai suoi fan, vecchi e nuovi, che seguono la serie da tutto il mondo”.


TAGS: formula 1 f1 f1 2018 formula 1 2018 formula 1 grid girls formula 1 ombrelline formula 1 grid girls 2018 formula 1 ombrelline 2018 f1 grid girls f1 grid girls 2018 f1 ombrelline f1 ombrelline 2018