F1 2018, Haas perde il ricorso, resta la squalifica di Grosjean a Monza
F1 2018

Haas perde il ricorso, resta la squalifica di Grosjean a Monza


Avatar Redazionale , il 02/11/18

3 anni fa - La FIA ha respinto il ricorso della Haas contro la squalifica di Romain Grosjean

La FIA ha respinto il ricorso della Haas contro la squalifica di Romain Grosjean al Gran Premio d'Italia dello scorso settembre a Monza

SQUALIFICA CONFERMATA Niente da fare per la Haas. Il ricorso presentato dal team americano contro la squalifica di Romain Grosjean a Monza è stato respinto dalla FIA. Il pilota francese era giunto sesto al Gran Premio d'Italia del 2 settembre scorso, ma a motori spenti era arrivata la tegola dell'estromissione dalla classifica a causa del fondo irregolare montato dalla Haas. A richiedere una verifica approfondita era stato il team Renault, che ha potuto giovare in classifica degli 8 punti persi dai rivali e dei 2 punti in più conquistati dal loro pilota Carlos Sainz, avanzato dalla nona all'ottava posizione.

VEDI ANCHE



LA HAAS RESTA A -30 Così nella classifica iridata resta il solido vantaggio di 30 punti a favore della Renault, quarta, sulla Haas, quinta, quando mancano appena due gare al termine della stagione. Il distacco si sarebbe potuto ridurre a 20 punti in caso di accettazione del ricorso, che è stato invece rigettato dalla FIA questa mattina a Parigi. Nel comunicato stampa della Federazione si legge: "La corte, dopo aver ascoltato le parti in causa ed esaminato le loro istanze, ha deciso di mantenere la decisione n.42 presa dai commissari sportivi al Gran Premio d'Italia 2018 [...] e confermare l'esclusione della Haas numero 8 dall'ordine d'arrivo." 

DISPIACERE HAAS. Le motivazioni della sentenza saranno però rese note in seguito, per ora resta certificata l'infrazione al punto 3.7.1 del regolamento tecnico, che riguarda le specifiche del fondo della vettura. A commentare quanto deciso dalla Corte, Gunther Steiner, team principal della scuderia americana: "Ovviamente siamo dispiaciuti del fatto che il nostro ricorso non sia stato accettato" - si legge sul sito della Haas - "Semplicemente andremo avanti e ci concentreremo sulle due ultime gare dell'anno per continuare a lottare in pista e cercare di conquistare il maggior numero di punti possibile, al fine di terminare al meglio quella che è già la nostra miglior stagione da quando siamo in Formula 1."


Pubblicato da Simone Valtieri, 02/11/2018
Vedi anche
Logo MotorBox