Ecco perché Leclerc ha rischiato di perdere i punti del GP Belgio
F1 2021

Leclerc e la Ferrari si sono salvati in extremis da una penalità


Avatar di Luca Manacorda , il 30/08/21

3 settimane fa - Pasticcio sfiorato dalla Ferrari nel corso del GP Belgio

Pasticcio sfiorato dalla Ferrari nel corso del travagliato pomeriggio del GP Belgio

PUNTICINI IMPORTANTI Il pomeriggio di attesa e di noia al circuito di Spa-Francorchamps ha rischiato di trasformarsi in una piccola beffa per la Ferrari. Grazie all'incidente di Sergio Perez nel giro di schieramento e alla retrocessione sulla griglia di partenza di Valtteri Bottas, Charles Leclerc e Carlos Sainz sono entrati nella top10 nonostante la precoce eliminazione al termine della Q2 di sabato. Un salto in avanti prezioso, che ha permesso ai ferraristi di raccogliere punti utili per non perdere terreno dalla McLaren nella lotta per il terzo posto nel Mondiale Costruttori. Il piazzamento di Leclerc, però, ha rischiato di venir vanificato da un errore che il team stava per commettere.

F1, GP Belgio 2021: Charles Leclerc (Ferrari) F1, GP Belgio 2021: Charles Leclerc (Ferrari)

VEDI ANCHE



CAMBIO VIETATO Il tutto è avvenuto dopo il primo rinvio della partenza del GP Belgio, inizialmente prevista alle ore 15. La Ferrari aveva deciso di cambiare le gomme alla vettura ferma sulla griglia di partenza, un'operazione non consentita dal regolamento. Fortunatamente, il team si è accorto dell'errore prima che la monoposto partisse per quel paio di giri dietro la Safety Car percorsi attorno alle 15:30, evitando così che si verificasse la violazione del regolamento. Gli steward hanno notato l'accaduto, optando però per non imporre alcuna penalità in quanto l'infrazione è stata rettificata in tempo. Leclerc ha dunque conservato il suo ottavo posto, mentre nelle retrovie è stato Lance Stroll a perdere un paio di posizioni, come vi spieghiamo nel prossimo paragrafo.

LA PENALITA' A STROLL Il canadese, inizialmente ultimo sulla griglia di partenza dopo la retrocessione di cinque posizioni dovuta all'incidente da lui provocato al via del GP Ungheria, era salito in diciottesima posizione grazie alla partenza dalla pitlane di Kimi Raikkonen e di Sergio Perez. Stroll è però tornato all'ultimo posto del GP Belgio dopo aver ricevuto 10 secondi di penalità dagli steward. Questo perché sulla sua Aston Martin è stato fatto un cambiamento all'ala posteriore non approvato in precedenza ed effettuato durante l'interruzione della gara. Una violazione che in condizioni normali condanna il pilota a partire dalla pitlane, ma impossibile da praticare a Spa visto che il tentativo di gareggiare avvenuto nel tardo pomeriggio è iniziato proprio con tutte le vetture schierate in corsia box. La penalità alternativa sarebbe stata un drive through, ma in considerazione della durata minima della gara al canadese sono stati inflitti i 10 secondi di penalità, comunque sufficienti a farlo tornare all'ultimo posto dell'ordine di arrivo di questo surreale gran premio.


Pubblicato da Luca Manacorda, 30/08/2021

Tags
Vedi anche
Logo MotorBox