Pubblicato il 14/04/21

SOLUZIONE ALTRUISTA Ricevere in dono una Ferrari da Formula 1 può essere una bella sorpresa, ma rappresentare anche un problema di spazio non indifferente. Forse non era questo il caso di Charles Leclerc, il quale la settimana scorsa si è visto recapitare da Maranello l'esemplare di SF90 con cui ha vinto nel giro di pochi giorni il GP Belgio e il GP Italia della stagione 2019, ma il monegasco ha comunque trovato una soluzione che farà felici i suoi connazionali e gli appassionati di motorsport.

GARAGE REALE Leclerc ha deciso di prestare la sua monoposto nientemeno che al Principe Alberto di Monaco. La Ferrari ha trovato spazio sulla Terrazza di Fontvielle, il garage personale della famiglia regnante che già ospita un bel numero di veicoli storici e di auto da corsa di diverse discipline, dai rally alla F1. La cerimonia di consegna si è tenuta ieri, alla presenza sia del pilota sia del reale.

ANCORA UN PO' DI PAZIENZA Per poter visitare l'esposizione da invidia e vedere la SF90 dal vivo bisognerà però pazientare ancora un po'. Al momento, infatti, a causa delle restrizioni legate alla pandemia di Covid-19 non è consentito l'accesso al pubblico. Monte Carlo, intanto, si prepara ad ospitare l'edizione 2021 del GP Monaco, storico appuntamento del calendario di F1 saltato lo scorso anno per la prima volta nella storia proprio per colpa del coronavirus.

 


TAGS: ferrari f1 leclerc SF90