Pubblicato il 25/03/2020 ore 16:45

COMPUTER O STERZO? Sono quasi trenta, tra pulsanti, rotelle e manettini, gli accessori del volante della Ferrari di Formula 1, uno strumento sul quale Sebastian Vettel e Charles Leclerc possono intervenire per interagire con i box, e, soprattutto con la loro macchina in tempo reale, mentre viaggiano a oltre 300 km all'ora. Un volante in Formula 1 non serve solamente a girare a destra o a sinistra, come nelle nostre auto stradali, ma è un potentissimo computer che racchiude in sé centinaia di funzioni e un display corredato da una serie di spie luminose che indicano al pilota cosa sta accadendo in pista. Andiamo alla scoperta dei segreti nascosti nel volante della Ferrari di Formula 1 2020, in attesa di vedere i bolidi sfrecciare in pista. Quello preso in esame è lo sterzo di Sebastian Vettel, ma anche quello di Charles Leclerc è in tutto e per tutto simile nel posizionamento dei pulsanti, mentre la differenza visiva più grande sta nel manettino centrale in basso, quadrato per il tedesco, tondo per il monegasco, che rende immediatamente riconoscibili due attrezzi altrimenti quasi indistinguibili.

  • 1) DISPLAY MULTIFUNZIONE Sullo schermo i piloti possono leggere informazioni in tempo reale su quello che sta accadendo, dalla marcia inserita al tempo sul giro.
  • 2) SPIE LED SUPERIORI Possono essere impostate su diverse funzionalità: questa componente è standard su tutti e 20 i volanti dei dieci team di Formula 1 e l'implementazione più utilizzata è quella dei giri motore, in pratica se si accendono tutte le lucette fino all'ultima, è ora di cambiare la marcia. Serve anche per segnalare l'attivazione del DRS.
  • 3) SPIE LED LATERALI Indicano con i loro colori le bandiere che stanno sventolando a lato della pista: verde (via libera), gialla (pericolo), rossa (sessione sospesa)...
  • 4) PULSANTE ''N'' Sta per Neutral, e si seleziona per mettere il cambio in folle.
  • 5) PULSANTE ''P'' Attiva il ''Pit Limiter'', ovvero il limitatore di velocità in pitlane. La monoposto non potrà più superare gli 80 kmh (o i 60 kmh se la corsia dei box è, come Monte Carlo, particolarmente stretta).
  • 6) MANETTINO CENTRALE Tramite questo manettino si può rapidamente accedere alle funzionalità relative al motore, da gestire poi con le due manopole laterali.
  • 7) MANETTINO DI SINISTRA La manopola di sinistra riguarda i settaggi della componente ibrida della Power Unit.
  • 8) MANETTINO DI DESTRA La manopola di destra concerne la mappatuira del motore, dal verde ''eco'' al rosso per ottenere la ''massima potenza'', in qualifica o in fase di sorpasso.
  • 9) MANETTINO ''GRIP'' Importante anche la manopola in basso a sinistra, utilizzata per regolare con precisione i parametri della frizione e della coppia al fine di ottenere il migliore scatto in partenza.
  • 10) MANETTINO MULTIFUNZIONE La manopola in basso a destra è utilizzata con minore frequenza delle altre e comprende una serie di funzionalità e settaggi del volante, dal volume della radio all'accesso ai menù del display.
  • 11) MANETTINO CENTRALE SOTTO Ancora regolazioni del motore in questo manettino, che graficamente differisce tra il volante di Vettel (questo che stiamo descrivendo) e quello di Leclerc, ma le funzioni sono identiche: WU sta per Warm Up, per esempio, PSHQ per Pre-Start Heat Qualify, SC per Safety Car, e via dicendo.
  • 12) ROTELLA ''DIF IN'' Serve per modificare i parametri del differenziale in ingresso curva.
  • 13) ROTELLA ''DIF MID'' Come il tasto gemello ''Dif In'', serve invece per gestire il la ripartizione del differenziale in percorrenza di curva.
  • 14) ROTELLA ''BS'' Modifica le impostazioni di ripartizione di frenata (''Brake Shaping'')
  • 15) ROTELLA ''TRQ'' Sta per ''Torque'', controlla l'erogazione della coppia motore.
  • 16) ROTELLA SOC ''State of Charge'', regola le impostazioni di ricarica della batteria.
  • 17) ROTELLA EB Regola la ripartizione del freno motore (''Engine Brake'')
  • 18) PULSANTI MANUBRIO Questi due pulsanti semi.nascosti dalla gomma dell'impugnatura regolano il bilanciamento della frenata verso l'asse anteriore o verso quello posteriore a seconda di quale si preme.
  • 19) PULSANTE ''OIL'' Serve per attivare una pompa dell'olio supplementare.
  • 20) PULSANTI ''K0'', ''K1'', ''K2'' Riguardano le tre modalità di lavoro dell'ERS.
  • 21) LEVA POSTERIORE La leva che spunta dietro al volante da sinistra è la frizione, utilizzata esclusivamente in partenza.
  • 22) PULSANTE ''RF'' Serve per attivare manualmente il DRS. RF sta infatti per ''Rear Flap''
  • 23) PULSANTE ''RADIO'' Come intuitivo, si preme questo pulsante quando si vuole parlare con il muretto box. La trasmissione è bidirezionale ma il pilota ha la precedenza.
  • 24) PULSANTE ''1+'' Serve a scorrere le voci sui menu del display una per volta.
  • 25) PULSANTE ''10-'' Con questo tasto invece si possono scorrere le voci del display a gruppi di dieci.
  • 26) PULSANTE ''C'' Se il pilota ha sete, attiva la pompetta della borraccia e può dissetarsi (con liquidi che finiscono per diventare peraltro caldissimi essendo il contenitore vicino alle parti più surriscaldate della vettura).
  • 27) PULSANTE ''OK'' Serve al pilota per comunicare al team di aver ricevuto un'informazione.
  • 28) PADDLE SINISTRO Serve per scalare le marce, dalla più alta alla più bassa.
  • 29) PADDLE DESTRO Serve a ingranare le marce, dalla più bassa alla più alta.

TAGS: ferrari formula 1 scuderia ferrari f1 2020 Volante Ferrari F1 Volante Formula 1 Volante Ferrari 2020 Volante Ferrari SF1000