Che fine ha fatto Sergey Sirotkin
Formula 1

Ricordate Sirotkin? Ora ha un ruolo dirigenziale nella Federazione russa


Avatar di Luca Manacorda , il 12/05/22

6 giorni fa - Il russo sembra aver messo da parte la carriera da pilota

Il russo ex Williams sembra aver messo da parte la carriera da pilota

NUOVA CARRIERA Sebbene abbia solo 26 anni, Sergey Sirotkin sembra aver accantonato la carriera da pilota a favore di un ruolo politico. L'ex pilota della Williams è stato infatti nominato direttore esecutivo della Federazione automobilistica russa. Il suo nuovo incarico è partito dallo scorso 1° maggio, ma l'annuncio ufficiale è stato dato solo oggi.

F1 2018: Sergey Sirotkin (Williams) F1 2018: Sergey Sirotkin (Williams)

VEDI ANCHE



I RISULTATI Nel 2018, Sirotkin ha vissuto la sua unica stagione di F1 come pilota titolare alla Williams, in compagnia di Lance Stroll. La FW41 non era una gran monoposto e infatti per lui arrivò un unico punto in 21 gran premi disputati, grazie al decimo posto ottenuto a Monza nel GP Italia. Prima e dopo, per lui ci sono stati i ruoli di riserva e collaudatore con Sauber, Renault e McLaren. Terzo nel campionato di GP2 sia nel 2015 sia nel 2016, Sirotkin vanta anche due partecipazioni alla 24 Ore di Le Mans, con il 6° posto ottenuto nella categoria LMP2 nell'edizione del 2017 come miglior risultato.

ALTRI PROGETTI Come per tutti i piloti russi, la sua carriera ha conosciuto un brusco stop dopo l'invasione russa dell'Ucraina. Già prima del conflitto, però, Sirotkin stava spostando i suoi interessi lontano dall'agonismo, ad esempio aprendo un'accademia di kart a Mosca. La SMP Racing, che ha sempre sostenuto la sua carriera, aveva però fatto sapere di essere vicina a garantirgli il ritorno alle competizioni nel GT World Challenge. Il progretto è poi naufragato di fronte alle richieste della FIA verso i piloti russi di gareggiare come neutrali e accettando una serie di condizioni prescritte.


Pubblicato da Luca Manacorda, 12/05/2022
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox