Pubblicato il 26/02/2020 ore 15:55

ARGOMENTI SPINOSI Oggi pomeriggio Mattia Binotto si è presentato assieme a Sebastian Vettel in conferenza stampa, rispondendo a domande su temi caldi per quanto riguarda la Ferrari. In particolare, il team principal ha parlato delle prestazioni attuali della SF1000, del sistema DAS portato alla ribalta dalla Mercedes e del rinnovo contrattuale del pilota tedesco.

SEB PRIMA SCELTA Parlando del futuro di Vettel, Binotto ha ribadito quanto detto già in passato: ''Vettel è la nostra prima scelta. Dobbiamo capire cosa è meglio per il progetto. A breve scioglieremo questo nodo. La relazione con Seb è molto buona, ci siederemo a cena insieme, un bicchiere di vino rosso e cercheremo di capire cosa sia meglio per entrambi''.

F1 Testing 2020: Sebastian Vettel (Ferrari)

SF1000 MEGLIO DELLA SF90 Sullo stato di forma della SF1000, Binotto ha spiegato: ''Questa settimana stiamo lavorando sul set-up per capire come assettare al meglio la macchina. L'anno scorso abbiamo commesso errori, abbiamo cambiato approccio imparando dal passato. Non siamo preoccupati dell’affidabilità, quanto successo la scorsa settimana riguarda un piccolo dettaglio nel sistema di lubrificazione. Abbiamo già capito di cosa si trattava, nulla di preoccupante. La macchina è più veloce dello scorso anno, più performante in curva, più lenta in rettilineo. Abbiamo cercato la massima aderenza, ora dobbiamo trovare velocità di punta''.

NO AL DAS Inevitabile per il team principal della Ferrari parlare poi del DAS, l'innovativo sistema portato dalla Mercedes nei test di Barcellona per regolare la convergenza delle ruote anteriori: ''I top team sono sempre molto forti. Mercedes ha dimostrato di poter far segnare tempi interessanti con grande facilità, fin dal primo giorno. Sono veloci e affidabili. Loro sono il metro di paragone, ma noi sappiamo dove siamo e sappiamo quali sono i nostri obiettivi. Se vedete quello che è successo lo scorso anno capirete che i test non rispecchiano in maniera fedele la reale situazione. Il DAS è qualcosa che abbiamo pensato di adottare in passato, avevamo dei dubbi sulla sua regolarità e sulla sua capacità di migliorare le performance. Vi comunico che non lo installeremo sulla Ferrari''.


TAGS: ferrari vettel f1 binotto SF1000 DAS F1 Tesrting