Alonso paragona il suo 2022 al 2012 con Ferrari
F1 2022

Alonso si promuove a pieni voti: "È la mia miglior stagione assieme al 2012"


Avatar di Luca Manacorda , il 20/09/22

2 settimane fa - Lo spagnolo è molto soddisfatto del suo rendimento di quest'anno

Lo spagnolo è molto soddisfatto del suo rendimento di quest'anno, arrivando a paragonarlo al 2012 in cui sfiorò il titolo iridato

CAMPIONATO IN CRESCITA Dopo un avvio di campionato condizionato da ritiri e problemi a ripetizione, Fernando Alonso ha decisamente raddrizzato il suo 2022, tanto da aver quasi azzerato il gap in classifica con il compagno di squadra Esteban Ocon. Se dopo il GP Miami, quinta gara dell'anno, il francese era in vantaggio con 24 punti contro i soli 2 del due volte iridato, dopo Monza il bilancio è molto più equilibrato, seppur sempre a favore del più giovane dei due piloti Alpine: 66 a 59.

FELICE E ORGOGLIOSO Il rendimento dei due sta permettendo all'Alpine di portare a casa il quarto posto dei Costruttori, superando la McLaren. Ripensando all'andamento della sua stagione, Alonso ha commentato: ''Ci piacerebbe lottare per il titolo o per il podio, ed esserci sempre per le vittorie, ma non abbiamo ancora questa possibilità. Però sì, sono contento della performance di quest'anno. Come ho detto all'inizio dell'anno, penso che abbiamo perso 40-50 punti buoni nelle prime gare per problemi di affidabilità. Con quei punti la situazione in campionato sarebbe molto diversa, anche con la McLaren nella lotta nel Costruttori, quindi sono felice e orgoglioso della prestazione''.

STAGIONE DA INCORNICIARE Per ribadire meglio il concetto, Alonso è arrivato a scomodare un confront con il 2012, anno in cui al volante della Ferrari sfiorò il titolo: ''Penso che insieme al 2012, probabilmente queste due sono state le mie due stagioni migliori, anche superiori a quelle dei campionati in cui avevo una macchina dominante in quegli anni. Quindi il 2012, il 2022... il prossimo sarà il 2032'' ha chiuso scherzando. Dieci anni fa, Alonso perse il Mondiale in volata con Sebastian Vettel solo al termine del conclusivo, e ricco di colpi di scena, GP Brasile. Lo spagnolo conquistò tre vittorie e 13 podi, terminando ad appena tre punti dal tedesco.

VEDI ANCHE



F1 GP Italia 2022, Monza: Fernando Alonso (Alpine F1 Team) F1 GP Italia 2022, Monza: Fernando Alonso (Alpine F1 Team)

TRAGUARDO STORICO Il fatto che Alonso possa confrontare l'attuale campionato con uno di dieci anni fa testimonia anche da quanto tempo il due volte iridato gareggi in F1. La sua carriera proseguirà il prossimo anno con l'Aston Martin e, complice un calendario sempre più fitto di gare, il traguardo dei 400 gran premi disputati si farà sempre più vicino: ''Conosco il numero perché ogni fine settimana continuiamo a ripeterlo, ma non mi interessa così tanto. Sono felice di essere in F1 da così tanti anni e con altri due in arrivo raggiungerò di sicuro quota 400, quindi è un numero importante. Mostra la mia passione per lo sport e la mia disciplina nel performare ad alto livello. Se non lo fai, una squadra non ti darà di sicuro la posisbilità di disputare 400 gran premi''. A 41 anni compiuti, Alonso ha da poco superato quota 350 gare disputate in F1: per raggiungere il traguardo delle 400 partenze avrà dunque bisogno di altri due campionati.


Pubblicato da Luca Manacorda, 20/09/2022
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox