Alfa Romeo si gode l'arrivo di Zhou: "Grande supporto dalla Cina"
F1 2021

Alfa Romeo Sauber assapora il dopo Giovinazzi: "Con Zhou grande supporto dalla Cina"


Avatar di Salvo Sardina , il 30/11/21

1 mese fa - L'ingaggio di Guanyu Zhou porta con sé l'entusiasmo degli investitori cinesi

L'ingaggio di Guanyu Zhou al posto di Antonio Giovinazzi porta con sé il grande entusiasmo degli investitori cinesi. E il team principal Frederic Vasseur gongola...

La scelta di sostituire Antonio Giovinazzi con il giovane cinese Guanyu Zhou, in lizza per il titolo di campione F2 (al momento è secondo alle spalle del compagno di Academy Alpine, Oscar Piastri), ha scontentato gran parte degli appassionati di Formula 1. Una decisione che, almeno sul piano finanziario, poggia però su basi solidissime, specialmente per un team come Alfa Romeo Racing – gestito dagli svizzeri di Sauber – che si appresta a vagliare una valanga di richieste di sponsorizzazione provenienti direttamente dalla Cina.

F1, Guanyu Zhou è il nuovo pilota Alfa Romeo Racing per il 2022 F1, Guanyu Zhou è il nuovo pilota Alfa Romeo Racing per il 2022

VEDI ANCHE



VASSEUR GONGOLA Al di là delle motivazioni prettamente sportive che fanno di Zhou un pilota certo meno esperto di Giovinazzi, sono infatti più che altro le questioni di carattere economico ad aver convinto i vertici della Sauber ad affiancare il ventiduenne a Valtteri Bottas per il 2022. “Non voglio parlare di numeri – ha spiegato il team principal Frederic Vasseur ai microfoni di motorsport-magazin.com – ma è certo che ci sarà un bel supporto. E non parlo di quello che porterà direttamente Zhou, ma dell’entusiasmo e del fermento che ruota attorno alla sua figura (si tratta, infatti, del primo cinese della storia ad avere un sedile da titolare in F1, ndr)”.

F1 GP Messico 2021, Hermanos Rodriguez: Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) F1 GP Messico 2021, Hermanos Rodriguez: Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo)

RICHIESTE IMPAZZITE Quel che è certo è che il telefono di Vasseur è diventato particolarmente caldo sin dal primo momento in cui si è capito che sarebbe stato Guanyu il sostituto di Giovinazzi, intanto impegnato nei test Formula E a Valencia per preparare il 2022: “Credo sia una grande opportunità per tutta l’azienda, abbiamo ricevuto più chiamate nelle scorse settimane che negli ultimi 25 anni. Per noi, ma anche per tutti i nostri sponsor, inclusi quelli che sono già a bordo, sarà una chance fantastica. Una enorme possibilità per tutti noi, ma anche per la Formula 1 in generale. Secondo me può funzionare bene, specie se Zhou sarà in grado di performare al meglio in pista. Ma, per quello, è sufficiente vedere quello che sta facendo in Formula 2 in questa stagione. Sono convinto che potrà ripetersi anche nella massima serie”.


Pubblicato da Salvo Sardina, 30/11/2021
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox