Pubblicato il 04/06/21

LE DIMENSIONI CONTANO Icona dei fuoristrada duri e puri, la Jeep Wrangler (qui la nostra prova) può diventare completamente inadatta allo scopo per cui è nata, se ci si mette d'impegno per trasformarla in qualcosa di diverso. Ma non è detto che ciò in cui la si trasforma sia meno apprezzabile. Quella che vedete, in particolare, è una realizzazione sorprendente, di tipica scuola americana: una Rubicon 4x4, ora in vendita su Cars and Bids, che era stata allungata di quasi un metro e mezzo per trasformarla in limousine.

Jeep Wrangler Rubicon 4x4 Limousine 2006, lato sinistro

CHI L'HA FATTA? Taglio e saldatura del telaio sono stati eseguiti da Illusion Coach Builders LLC a Rogersville, nel Missouri, nel 2006. Nell'operazione ha la ''Wranglimo'' ha guadagnato mezze porte posteriori e altri due posti, per un totale di sei. Rimane la trazione 4x4, ma con un passo così lungo l'eventualità di spanciare sui dossi non è affatto remota. Quindi l'allure di un modello senz'altro unico e sensazionale (con meno di 70mila chilometri all'attivo, ma con pesanti segni dovuti all'età) è meglio goderselo su strade asfaltate o sterrate pianeggianti.

Jeep Wrangler Rubicon 4x4 Limousine 2006, il motore

CHE COS'HA DI SPECIALE Immutato il motore sei cilindri in linea originale da 4,0 litri, capace di 190 cavalli e quasi 320 Nm, collegato a una trasmissione automatica a quattro velocità. Il resto della dotazione, come da annuncio, prevede ruote originali da 16 pollici, fendinebbia supplementari, finestrini e serrature manuali e aria condizionata. Gli extra includono una capote personalizzata, un sistema di scarico Magnaflow, un lettore CD Kenwood e cromature varie. L'asta scade il 7 giugno 2021, fate un'offerta?


TAGS: jeep wrangler jeep limousine auto all'asta aste auto auto all'incanto auto speciali