Autore:
Dario Paolo Botta

MANUALE PRONTO USO Tesla corre in aiuto dei suoi clienti più impacciati. È di alcune ore fa, la notizia che la casa californiana ha recentemente rilasciato una guida completa e dettagliata su come impostare la propria Model 3. Oggigiorno possedere un’auto richiede un’attenzione maggiore rispetto agli anni passati, ci sono infatti un sacco di impostazioni da regolare, parametri da controllare e pulsanti, virtuali o meno, da premere per cucirsela addosso secondo i propri gusti. È vero, connettere lo smartphone alla macchina e impostare il navigatore sono divenuti gesti semi-automatici, che si svolgono con discreta semplicità. Tuttavia, alcune funzionalità delle moderne automobili, richiedono, capacità e competenze, che chi già non si trova a proprio agio con computer e smartphone fatica a comprendere.

GUIDA MADE IN TESLA Il nuovo manuale della Tesla Model 3, qui disponibile, conta di guidare il proprietario attraverso i fondamentali sul funzionamento della vettura: dal ripristino del display touchscreen, alla rimozione del filtro dell’abitacolo, fino all’installazione della mascherina portatarga. Si tratta di un manuale estremamente dettagliato, che al grido di “Do it Yourself” mette a disposizione, sul sito ufficiale del gruppo, video tutorial per assistere i clienti nell’uso quotidiano della propria Model 3. La guida fornisce assistenza anche per l’impostazione delle funzionalità digitali più complesse, come la programmazione del sistema HomeLink e la connessione della vettura alla rete WI-FI domestica.

UN PIANO PRECISO Oltre a fornire un valido aiuto ai clienti meno avvezzi ai nuovi sistemi digitali, la guida rilasciata da Tesla si pone un obiettivo concreto: rendere sempre più autonomi i propri clienti, consentendogli di svolgere interventi sempre più complessi. Questa scelta si abbina al sistema automatico di rilevazione dei guasti installato sulle più recenti vetture Tesla. Con queste soluzioni la casa californiana conta di ovviare ai ritardi e alle problematicità nella fornitura dei ricambi riscontrate da alcuni clienti presso i Tesla Service Center.


TAGS: auto elettrica tesla manutenzione guida autonoma tesla model 3