OPTIONAL A TEMPO L'auto la compri completa, con tutti gli optional, poi decidi tu quali usare, quando usarli, scegliendo tra diverse formule di abbonamento: a tempo o a vita. L'idea l'hanno avuta in quel di Ingolstadt e debutterà sulla nuova Audi A4 e sulla Audi e-tron. Si chiama Audi Functions on Demand (FOD): ecco come funziona e quali vantaggi comporta.

I VANTAGGI Lato Audi il vantaggio è facilmente intuibile: economie di scala, attraverso auto e componentistica più standardizzate. Questo le permetterà di offrire modelli che, lato cliente, garantiranno una maggiore tenuta del valore al momento della rivendita (in prospettiva le auto diventeranno tutte più ricche di optional), ma permetteranno – volendo – anche un uso on demand di determinate funzioni.

LE FOD DELLA NUOVA AUDI A4 Per esempio, al lancio sul mercato, su Audi A4 in allestimento base le FOD consistono nell’Audi smartphone interface – che stabilisce un collegamento con i cellulari iOS o Android e replica l’ambiente Apple CarPlay o Android Auto sul display MMI. L'Audi A4 in allestimento Base o Business offre invece on demand la navigazione MMI plus.

LE FOD DELLA E-TRON Quanto ad Audi e-tron, oltre all'Audi Smartphone Interface già vista su A4, l’offerta delle FOD comprende il park assist, per la gestione automatica delle manovre, e varie funzioni legate ai fari. Include l’attivazione della funzione Matrix dei proiettori a LED  e gli indicatori di direzione dinamici anteriori e posteriori; le luci adattive e da autostrada, che aumentano la distanza di illuminazione a partire da 110 km/h, le luci di svolta cornering lights e -  di nuovo - gli indicatori di direzione dinamici.

COME SI ATTIVANO Per le functions on demand Audi prevede un grande futuro: conta infatti di estenderle ad altri modelli della gamma e di ampliare il portafoglio delle dotazioni. Come funziona il loro utilizzo?  Prima di tutto bisogna registrarsi tramite la piattaforma myAudi, inserendo i dettagli per il pagamento. Poi si sceglie quali equipaggiamenti attivare e per quanto tempo: un mese, sei mesi, un anno, due anni, tre anni o lifetime. La loro attivazione sarà possibile anche dopo aver acquistato l'auto di seconda mano.

PREZZI E DISPONIBILITÀ Le Functions on Demand, disponibili entro l'autunno 2019, prevedono un periodo di prova gratuita di un mese – senza rinnovo automatico – e rimangono attive in base all'abbonamento scelto anche nel caso di passaggio di proprietà del veicolo. I prezzi sono una percentuale del valore dell'optional e vanno dal 5% per un mese di servizio al 15% per sei mesi; il 30% per un anno, il 55% per due anni, l'80% per tre anni. +50%, infine, per l’opzione lifetime.


TAGS: audi a4 audi e-tron Audi Functions on Demand nuova Audi a4 2020