Autore:
Marco Congiu

LA PRIMA VOLTA Sarà la XC40 la prima auto elettrica firmata Volvo. Nella fattispecie, il SUV seguirà a stretto giro di vite la Polestar 2, prima vera elettrica del gruppo che verrà lanciata nel 2019. A completare la lineup della casa di Goteborg, dopo il lancio della nuova S60, mancano solamente S40 e V40, attese prima della fine del decennio.

PIANO 2025 Volvo lo scorso anno si è posta un ambizioso obiettivo: far si che entro il 2025 metà delle sue vendite sia realizzata da auto elettriche. Per fare ciò, l'azienda non lancerà un brand a parte come ad esempio la serie I.D. di Volkswagen o le EQ di Mercedes, ma punterà sui modelli che ha a catalogo e su quelli che dovranno ancora arrivare.

DESIGNER DIXIT Thomas Ingenlalth, vertice del design di Volvo, commenta così la decisione della casa di puntare sulla XC40 dalle colonne di Autocar. «La nostra decisione è chiara e semplice: introdurremo delle versioni ibride ed elettriche dei modelli esistenti. È una scelta differente rispetto a molti altri costruttori e penso sia più semplice da capire per le masse. Per introdurre auto con una linea differente ed elementi non tradizionali, abbiamo creato appositamente Polestar.»


TAGS: volvo volvo xc40 polestar xc40