Autore:
Marco Rocca

MARZO PAZZERELLO Marzo pazzerello recita il detto, eppure stando agli ultimi dati sul mercato auto, pare proprio che le vendite siano ancora in crescita, confermando il trend positivo dei mesi scorsi. Il dato recita: +18,2% rispetto a marzo del 2016. Per capirci, 35mila auto in più.

E SONO TRE Insomma, complessivamente questo primo trimestre 2017 ha fatto segnare un incremento dell’11,9% che si è tradotto in 582.465 unità immatricolate, rispetto alle 520.362 del gennaio-marzo 2016. Ma andiamo nel dettaglio per capire bene come stanno le cose.

LE ITALIANE La crescita ha riguardato in maniera diffusa quasi tutte le Case. A partire da FCA che ha registrato una incremento per tutte le marche del Gruppo: Fiat +18,85%, Alfa Romeo +46,07% (la Giulia e la Stelvio funzionano), Lancia/Chrysler +16,45%, Maserati +116% (363) e Ferrari +32% (45).  

LE TEDESCHE Anche le tedesche del Gruppo Volkswagen portano il segno "+" davanti: Audi, però, nello specifico non è brillata particolarmente con un più modesto +1,69%, al contrario di Volkswagen +14,9%, Skoda +47,19%, Seat +12,54% e Lamborghini (20 vetture, contro le 14 di marzo 2016). Le antagoniste per eccellenza Mercedes e BMW hanno segnato rispettivamente +6,13% e +7,13%. Ottimi risultati per Mini con un +23% e per Opel +24,9%

LE FRANCESI Il Gruppo PSA conferma buoni risultati per tutti i marchi tranne per DS, che cala del 35% con 324 auto immatricolate contro le 501 dello scorso marzo. Poi ci sono Citroën +24,20% e Peugeot +14,77%. Come DS, anche Dacia ha accusato un calo con 4.320 unità ha perso il 14,22%. Strano, vista la crescita trimestrale del 3,07%. 

LE GIPPONESI, LE COREANE E FORD Bene Toyota +22,25%, (8.616 auto, ), malino Lexus (511, -6,24%). Nissan cresce del 28,4% , addirittura del 175% Infiniti con 286 vetture. In crescita anche Kia +9,68%, mentre Hyundai rallenta un po' rispetto ai mesi scorsi (5.424, +0,76%). Continua ad andar forte Suzuki, che cresce del 54,5%. La Ford cresce del 19% rispetto a marzo 2016. 

LE INGLESI Il Gruppo Jaguar Land Rover, che ha registrato un incremento dell'33% (Jaguar +78%, Land Rover +24%). 

I MODELLI PIU' VENDUTI Guardando ai singoli modelli più venduti in Italia, troviamo ancora lei: l'evergreen Fiat Panda con 17.476 esemplari. Al secondo posto c’è la Fiat Tipo, con 8.344 unità. Seguono Lancia Ypsilon con 8.305 e la Fiat 500 con 6.250. Più in basso si è piazzata la Renault Clio con 6,211, la Ford Fiesta con 5.904, la Volkswagen Polo con 5.863, la Fiat 500X con 5.618, la Fiat 500L con 5.118 e la Fiat Punto con 4.933 nuove immatricolazioni.

 

 


TAGS: mercato auto dati unrae mercato auto marzo 2017