Incentivi auto 2022: solo a elettriche e plug-in o anche Euro 6?
Ecobonus

Incentivi più vicini: anche ad Euro 6 o solo a elettriche e plug-in?


Avatar di Lorenzo Centenari , il 14/02/22

3 mesi fa - Ipotesi fondo da un miliardo di euro all'anno per tre anni. Per chi?

Ipotesi fondo da un miliardo di euro all'anno per tre anni. Il nodo delle categorie e del tetto di spesa. Le ultime news

Su un punto, sembra che tra i membri del Governo ci sia intesa. Senza aiuti, l'auto piange. E senza l'auto (lato commerciale, lato produttivo), l'economia intera sanguina. Esclusi dalle logiche di palazzo a dicembre 2021, gli incentivi tornano sul tavolo e stavolta le intenzioni suonano concrete. Ma i nodi da sciogliere sono molteplici: formula magica ancora lontana dalla sua composizione. Quali classi di emissioni includere nell'ecobonus 2022? Quale soglia di spesa? Quale orizzonte temporale? Ecco le ipotesi che hanno più chance di trasformarsi in misure reali.

Ecobonus auto 2022: lavori in corso Ecobonus auto 2022: lavori in corso

VEDI ANCHE



TEMA EMISSIONI Dal confronto svoltosi i giorni scorsi tra il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Roberto Garofoli, il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, il ministro dell’Economia Daniele Franco, il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile Enrico Giovannini e i vertici del ministero della Transizione ecologica, sembra si oppongano due correnti di pensiero. Chi vorrebbe circoscrivere i sostegni solo ad elettriche e plug-in, e ragionare su una distanza di 3 anni, chi invece chiede di non abbassare l'asticella e ancora inglobare pure le vetture termiche a basso impatto ambientale, almeno per il primo anno. Si vocifera di un pacchetto di circa 1 miliardo di euro all'anno (tre quarti alle ricaricabili, un quarto a benzina e diesel Euro 6?), con la possibilità che esso venga incorporato nel prossimo decreto sul caro energia.

TOTO BONUS Non sono chiari, infine, né l'ammontare degli importi unitari (si parla di un range dai 3.000 euro con rottamazione per la fascia 61-135 g/km di CO2, a un massimo di 9.000 euro con rottamazione per la fascia 0-20 g/km), né il prezzo di sbarramento sopra il quale un modello non rientrerebbe nel programma. Anche allo scopo di favorire una platea meno facoltosa, oltre che per prolungare la vita dell'ecobonus stesso, possibile una riduzione del tetto di spesa da 50.000 euro Iva esclusa a 35.000 euro per EV e PHEV, e da 35.000 euro a 25.000 euro (eventualmente) per benzina e diesel Euro 6. Forse a giorni la matassa già si sbroglia. 


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 14/02/2022
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox