Autore:
Marco Congiu
RIMPASTO AL VERTICE Stando a quanto riporta Forbes, Ford sarebbe in procinto di licenziare il CEO Mark Fields. Secondo le indiscrezioni della stampa, la decisione arriva direttamente da Bill Ford e dal board amministrativo a seguito di una graduale perdita di fiducia nelle doti di Fields. Al posto del manager dovrebbe arrivare James P. Hackett, attualmente al vertice della Smart Mobility.
 
REGNO TRIENNALE Mark Fields è arrivato a ricoprire il ruolo di CEO di Ford il primo luglio del 2014, succedendo ad Alan Mulally. I risultati del costruttore di Dearbord sono scesi in maniera significativa: perdita di oltre il 40% delle azioni e quote di mercato cannibalizzate dalla concorrenza. 
 
MURO DI SILENZI Al momento Ford ha scelto la strada del "no comment" per la vicenda del possibile licenziamento di Fields. A quanto si apprende, il rimpasto ai piani alti dovrebbe essere davvero ampio, con la riqualificazione di James Farley - proveniente da Ford Europe - e Joseph Hunrichs - Presidente della divisione americana - verso incarichi di maggior rilievo.

TAGS: ford mark fields james farley ceo ford nuovo ceo ford