Autore:
Luca Cereda

COMING LATER Quella chiusa è il grande classico, ma senza il tetto la Ford Mustang è davvero maledetta. Ancora un po' di più dopo il restyling di metà carriera, che Ford ci anticipa con un paio di immagini. Aspettando il debutto nelle concessionarie della Ford Mustang Cabrio 2018, previsto in Europa non prima dell'anno prossimo.

IN PUNTA DI MATITA Non aspettatevi rivoluzioni: si va di ritocchi. E se le differenze vi sfuggono, ripassatevi il look della Mustang Cabrio attuale cliccando qui e sfogliandovi le foto del nostro confronto in pista con la Porsche 911 Cabrio. Per farla breve, sulla nuova troviamo un cofano leggermente più basso, fanaleria ridisegnata, una griglia un po' più grande e soprattutto un paraurti diverso. Ancor più incazzoso di quello corrente.

STRUMENTAZIONE Nei restyling conta sempre di più l'aggiornamento delle tecnologie in abitacolo. la Ford Mustang Cabrio 2018 non fa eccezione, e, come la Mustang Coupé, accoglie una nuova strumentazione digitale con schermo da 12'' personalizzabile nella composizione della grafica.

COMPLIMENTI PER LA TRASMISSIONE La Mustang aggiornata è anche protetta da un maggior numero di angeli custodi elettronici, tra i quali adesso figurano il Pre-Collision Assist, che comprende il sistema di rilevamento della presenza dei pedoni, il Lane Departure Warning e il Drive Alert System. Ma la grande novità sta nell'hardware. Ancora equipaggiata con il 2.3 EcoBoost in alternativa al 5.0 litri V8, la Mustang Cabrio 2018 si appresta ad accogliere un nuovo cambio automatico a 10 rapporti.


TAGS: mustang ford mustang 2018 ford mustang cabrio restyling ford mustang convertible