Tecnologia auto

BMW ConnectedDrive Store sbarca in Italia


Avatar di Giulia Fermani , il 02/11/15

5 anni fa - Debutto italiano per lo Store delle App BMW

BMW ConnectedDrive Store ora è disponibile anche per in Italia

ASSISTENZA AL GUIDATORE Quando si parla di BMW ConnectedDrive si fa riferimento a una serie di servizi incentrati sull’assistenza a chi guida. Già nel lontano 1997, ad esempio, sul mercato americano all’interno del pacchetto BMW Assist è stata inserita la funzione di chiamata d’emergenza, sbarcata poi in Italia nel 2003 insieme a BMW Online. Ad oggi c’è un’altra novità per il nostro mercato: il BMW ConnectedDrive Store. Per la prima volta, dopo il lancio in Belgio, Lussemburgo e Germania, lo scorso anno, e negli Stati Uniti, nella primavera di quest’anno, apre virtualmente i battenti il negozio online per acquistare servizi telematici BMW, anche per periodi ridotti.

VEDI ANCHE



COME UN APP STORE Al portale My ConnectedDrive, che si usa per scaricare le diverse applicazioni, è possibile accedere anche direttamente dall’auto, a patto di disporre della SIM card del veicolo, la stessa necessaria per la Chiamata di Emergenza avanzata. Dei ConnectedDrive Services fanno parte I servizi che consentono di accedere alle proprie mail, alle WebCam delle autostrade, al meteo e alle news divulgate dall’Ansa, oltre a Snapshot, My Routes e Google Search. Partendo da questa base si può anche allargare la funzionalità del servizio con una serie di optional tra cui: Real Time Traffic Information, per avere sempre sotto controllo lo stato del traffico, Concierge Services, call center sempre attivo, Remote Services, che funziona con la Sim e consente ad esempio l’apertura (e la chiusura) dell’auto da remoto, Internet e Online Entertainment, che permette di accedere direttamente dall’auto a oltre 22 milioni di brani e 200 canali tematici. 


Pubblicato da Giulia Fermani, 02/11/2015
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox