Alfa Romeo Giulia: i problemi secondo i proprietari
Inchiesta

Tutte le grane di Giulia: parlano i proprietari


Avatar Redazionale , il 02/02/18

3 anni fa - Alfa Romeo Giulia: i problemi secondo i proprietari

Quali problemi ha manifestato l'Alfa Romeo Giulia? Quant'è affidabile? Ecco i difetti riscontrati dalle officine e dai proprietari

A CACCIA DEI DIFETTI A fine 2017, una ricerca condotta nel Regno Unito su oltre 14 mila proprietari ha promosso l'affidabilità delle Alfa Romeo, collocandole al quinto posto assoluto. Negli USA, JD Power ha calcolato per l'Alfa Romeo Giulia un punteggio di 4,7 su un massimo di 5 nella soddisfazione del cliente. Purtroppo né TUV né Dekra, specialisti in revisioni, hanno ancora effettuato rilevazioni puntuali e oggettive su problemi e difettosità della berlina italiana, ma abbiamo fatto una nostra indagine, presso alcune officine e sui forum, ed ecco i principali inconvenienti segnalati dai proprietari. L'elenco, si badi bene, non comprende tutte le lamentele che circolano, ma solo quelle che sono state espresse e confermate, indipendentemente, da più persone.

ERRORI DI GIOVENTÙ Dalle notizie che abbiamo raccolto, alcuni esemplari di Giulia usciti nei primissimi mesi dall'inizio delle vendite hanno mostrato – solo a volte, è bene ribadire – piccole imperfezioni nei montaggi e qualche componente di qualità non adeguata, poi sostituito in garanzia: per esempio la ventola dell'abitacolo, che in alcuni casi si è rivelata rumorosa. Altri componenti che all'inizio della produzione sembrano aver creato qualche problema sono fari e fanali, dentro i quali è capitato si formasse un po' di condensa. La pelle dei rivestimenti, infine, a volte non è risultata tesa a dovere e si è manifestato qualche gioco a livello di schienali e guide di scorrimento dei sedili.

VEDI ANCHE



MECCANICA AFFIDABILE Sulla meccanica le lamentele sono state poche, limitate a rari casi di rumorosità dell'avantreno, risolti in garanzia con la sostituzione della scatola dello sterzo, e vibrazioni provenienti dai freni: corrette tramite rettifica delle superfici d'attrito. Alcuni utenti hanno poi osservato la vibrazione dei pannelli porta: quando l'impianto audio più potente a listino veniva regolato ad alto volume.

ELETTRONICA DA AGGIORNARE Meno rare sono state le anomalie di origine elettronica: alcune sono state risolte con aggiornamenti del software, mentre altre sono state ricondotte alla batteria o ai relativi collegamenti. In alcuni esemplari il sistema keyless faticava a rilevare la chiave elettronica a bordo della vettura, ma l'anomalia più antipatica e ostica da risolvere sembra essere stata quella che attivava indebitamente la modalità di protezione motore, con relativa accensione della spia sul quadro strumenti e riduzione della potenza. Un problema che le ultime release del software dovrebbero aver corretto definitivamente.

MAL COMUNE... Chiaramente incontrare questi inconvenienti sulla propria auto nuova, magari comprata a prezzo di grandi sacrifici, può deludere e fare rabbia. Gran parte di essi, va detto, sembrano imputabili a una fase di rodaggio dei processi produttivi, che sono sensibilmente migliorati nel corso del 2016. Dai commenti, sembra che – in genere – gli inconvenienti siano stati affrontati e risolti dalla rete di assistenza in garanzia e senza troppi disagi per il cliente: qualche sparuto caso di disservizio prolungato è documentato, ma sembra trattarsi di rare eccezioni. L'italiana, in ogni caso, è in ottima compagnia, infatti basta fare un giro sui forum dedicati ai modelli di altre case, tedesche e giapponesi comprese, per leggere di esperienze equivalenti.

INDAGINI ANCORA IN CORSO L'auto perfetta, come spesso ci capita di ribadire nelle nostre prove, semplicemente non esiste e in attesa che Dekra, TUV o chi per essi fornisca statistiche puntuali per argomentare l'incidenza dei difetti sul totale della produzione, non ci resta che attenerci ai giudizi dei proprietari. Come detto in apertura, questi ultimi – in massima parte – dimostrano di apprezzare la Giulia senza riserve (sfiorando in qualche caso un vero e proprio fanatismo). Avete avuto esperienza con la berlina Alfa Romeo? Lasciateci un contributo nei commenti, per aiutarci a comprendere lo stato delle cose.


Pubblicato da La redazione, 02/02/2018
Listino Alfa Romeo Giulia
Allestimento CV / Kw Prezzo
Giulia 2.2 Turbodiesel 160 CV AT8 Rosso Edizione 160 / 118 46.000 €
Giulia 2.2 Turbodiesel 160 CV AT8 Business 160 / 118 47.000 €
Giulia 2.0 Turbo 200 CV AT8 Business 200 / 147 48.500 €
Giulia 2.2 Turbodiesel 160 CV AT8 Sprint 160 / 118 49.000 €
Giulia 2.2 Turbodiesel 190 CV AT8 Business 190 / 140 49.500 €
Giulia 2.0 Turbo 200 CV AT8 Sprint 200 / 147 50.500 €
Giulia 2.2 Turbodiesel 190 CV AT8 Sprint 190 / 140 51.500 €
Giulia 2.0 Turbo 200 CV AT8 Executive 200 / 147 51.500 €
Giulia 2.2 Turbodiesel 190 CV AT8 Executive 190 / 140 52.500 €
Giulia 2.0 Turbo 200 CV AT8 Ti 200 / 147 56.000 €
Giulia 2.2 Turbodiesel 190 CV AT8 Ti 190 / 140 57.000 €
Giulia 2.2 Turbodiesel 210 CV AT8 AWD Q4 Veloce 210 / 155 59.700 €
Giulia 2.0 Turbo 280 CV AT8 Veloce 280 / 206 59.900 €
Giulia 2.0 Turbo 280 CV AT8 Q4 Veloce 280 / 206 60.900 €
Giulia 2.2 Turbodiesel 210 CV AT8 AWD Q4 Veloce Ti 210 / 155 65.700 €
Giulia 2.0 Turbo 280 CV AT8 Q4 Veloce Ti 280 / 206 66.900 €
Giulia 2.9 Turbo V6 510 CV AT8 Quadrifoglio 510 / 375 92.000 €

Per ulteriori informazioni su listino prezzi, caratteristiche e dotazioni della Alfa Romeo Giulia visita la pagina della scheda di listino.

Scheda, prezzi e dotazioni Alfa Romeo Giulia
Vedi anche
Logo MotorBox