13 nuove Mazda in arrivo: elettriche, plug-in, hybrid
Elettrificazione

Novità Mazda: ibride, plug-in, BEV e guida autonoma in arrivo


Avatar di Dario Paolo Botta , il 18/06/21

5 mesi fa - Mazda scommette sull'ibrido e sul full-electric, ma anche sugli e-Fuel

Il costruttore di Hiroshima scommette sull'elettrificazione. Dal 2030 solo modelli EV e ibridi. La carbon neutrality nel 2050

EMISSIONI ZERO Mazda ha annunciato oggi che accelererà i suoi piani di elettrificazione globali. La Casa di Hiroshima è convinta che entro il 2030 un quarto dei suoi modelli sarà a zero emissioni, con la restante parte declinata in una qualche forma ibrida (mild oppure plug-in hybrid). Tra il 2022 e il 2025, Mazda introdurrà una serie di prodotti basati sulla piattaforma Skyactiv Multi-Solution Scalable Architecture, per i mercati di Giappone, Europa, Stati Uniti e Cina. Ciò si tradurrà in cinque nuovi modelli ibridi, cinque ibridi plug-in e tre modelli full-electric. La piena carbon neutrality sarà raggiunta invece nel 2050.

L'innovativo motore Mazda Skyactiv-X L'innovativo motore Mazda Skyactiv-X

VEDI ANCHE



L'IMPORTANZA DI SKYACTIV-X Parallelamente, Mazda è al lavoro su una piattaforma specifica per veicoli elettrici - ribattezzata Skyactiv EV Scalable Architecture. Una soluzione modulare che verrà impiegata su auto a zero emissioni di varie dimensioni e con diverse tipologie di carrozzeria, che saranno lanciate tra il 2025 e il 2030. Di pari passo con lo sviluppo della propulsione a batterie, Mazda non rinuncerà ai motori a combustione interna, primo fra tutti lo (e-Skyactiv X (qui il nostro approfondimento), a cui si andranno ad affiancare nuovi motori sei cilindri in linea. 

GUIDA AUTONOMA Ma non è tutto. In Giappone, Mazda è coinvolta anche in vari progetti di ricerca e studi congiunti per promuovere l’adozione di biocarburanti ricavati dalla crescita di microalghe. In Europa invece, dal febbraio 2021, Mazda è il primo costruttore a entrare a far parte della eFuel Alliance. A ciò ha fatto seguito l’annuncio che l’azienda amplierà le tecnologie di sicurezza alla guida con l’introduzione di Mazda Co-Pilot Concept. Tale sistema debutterà con il nome di Mazda Co-Pilot 1.0 sulle vetture più grandi a partire dal 2022.

Mazda: sempre più modelli elettrificati nel futuro di Hiroshima Mazda: sempre più modelli elettrificati nel futuro di Hiroshima

SENSORI HI-TECH Mazda Co-Pilot Concept, si basa su un ecosistema di sensori intelligenti che monitorano le condizioni del conducente. Qualora venisse rilevato un improvviso cambiamento delle condizioni psico-fisiche del guidatore, la guida autonoma si attiva all’istante, parcheggiando l’auto in un luogo sicuro ed effettuando una chiamata d’emergenza. 


Pubblicato da Dario Paolo Botta, 18/06/2021
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox