Tesla Roadster 2020 vs Lamborghini, Ferrari & C: drag race virtuale
Record

Tesla Roadster 2 vs tutti: la drag race virtuale


Avatar di Emanuele Colombo , il 17/11/17

3 anni fa - Sfida tra Tesla Roadster, Lamborghini, Ferrari, Bugatti, Porsche & C

La Tesla Roadster 2 farà da 0 a 60 mph in 1,9 secondi: come se la cava contro Lamborghini, Ferrari, Bugatti, Porsche & C?

COLPO DI SCENA! A Elon Musk piacciono i colpi di scena ed ecco che alla presentazione del camion elettrico Tesla Semi ha stupito tutti mostrando anche la nuova Tesla Roadster 2020. Più di tutto hanno colpito l'immaginazione i dati di accelerazione dei due veicoli, che essendo elettrici e monomarcia bruciano lo sprint in tempi record. Come si confrontano con le altre auto più veloci del pianeta? Abbiamo fatto una ricerca per trovare dati confrontabili ed ecco il risultato: siccome Tesla dichiara i tempi da 0 a 60 miglia l'ora (pari a 96,56 km/h), abbiamo messo in ordine nella nostra drag race virtuale le supercar più veloci in questa specialità. Ci sono Lamborghini, Ferrari, Porsche e pure un'insospettabile, che scoprirete leggendo la lista...

VEDI ANCHE



LA DRAG RACE VIRTUALE

  1. Tesla Roadster 2020 - 1,9''
  2. Tesla Model S P100D - 2,28''
  3. Bugatti Chiron e Dodge Challenger SRT Demon - 2,3''
  4. Ferrari LaFerrari e Lamborghini Huracan Performante - 2,4''
  5. Porsche 911 Turbo S, Porsche 918 Spyder e Bugatti Veyron Super Sport - 2,5''

UN COMMENTO SUI RISULTATI Grandi assenti, nella nostra classifica, la supercar elettrica Nio EP9 e nomi come Koenigsegg e Hennessey, che magari battono alcune delle precedenti nella progressione alle velocità più elevate, ma dai dati raccolti rimangono indietro nello 0-60 mph. Indietro quanto? Verrebbe da pensare che in così poco tempo iol distacco tra un'auto e l'altra sia limitatissimo e che nella realtà la nostra drag race virtuale si concluderebbe con un finale al fotofinish. Non è così. Fatti i conti, 60 miglia l'ora sono 26,82 metri al secondo e visto che tra la Tesla Roadster 2020 e la Porsche 911 Turbo S c'è un distacco di 0,6 secondi, tra la prima e l'ultima auto in classifica il distacco sarebbe di circa 16 metri. Il che implica, però, che considerandole tutte le si vedrebbe passare il traguardo quasi in fila, con un distacco di poco inferiore alla loro lunghezza.


Pubblicato da Emanuele Colombo, 17/11/2017
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox