Autore:
Emanuele Colombo

TRASPORTI PESANTI GREEN Scania e Siemens hanno quasi ultimato il primo tratto sperimentale dell'autostrada elettrica per mezzi pesanti. Si trova in Svezia, sull’autostrada E16 che affianca la città di Gävle, e funziona con la tecnologia chiamata trasmissione elettrica conduttiva.

DI CHE SI TRATTA Nomi tecnici a parte, Scania e Siemens hanno adattato le linee elettriche aeree di treni, tram e filobus per l'uso autostradale. A fruirne saranno camion ibridi dotati di speciali contatti a pantografo: saranno in grado di collegarsi ai cavi per la marcia in corsia e di scollegarsi, per viaggiare autonomamente, nei sorpassi e lungo le strade non attrezzate.

I BENEFICI Secondo le stime, gli autocarri alimentati elettricamente ridurrebbero le emissioni di combustibile fossile fin del 90 per cento e il consumo di energia di oltre il 50 per cento: “Se tutto dovesse andare come programmato, potremmo presto vedere più corsie elettriche, principalmente sulle autostrade o in zone normalmente molto trafficate”, dice Christer Thoréen, della Scania’s Hybrid Systems Development unit. C'è da scommettere che Paesi come la Svezia, la Norvegia e l'Olanda saranno in prima fila per adottare questa tecnologia. Speriamo che l'Italia non resti indietro!


TAGS: treni elettrica autostrada siemens scania mezzi pesanti camion ibridi