Autore:
Massimo Grassi

SENZA MANI Vi siete comprati lo smartphone nuovo, ad esempio un Samsung S8 o un iPhone 7. Bravi, ben fatto. Avete scaricato tutte le app che vi servono, usate Whatsapp come dei ninja, avete mappe online sempre aggiornate così da non perdervi mai. Poi però arriva il momento di salire in auto ed è meglio (per la vostra sicurezza e la vostra patente) che lo smartphone se ne stia fermo nel portaoggetti. E come fate a utilizzarlo mentre guidate? In vostro aiuto arrivano 3 sistemi chiamati Apple CarPlay, Android Auto e MirrorLink, ovvero software che permettono di usare i vostri supertecnologici telefoni tramite il sistema di infotainment della vostra auto.

COME SI USANO? Per utilizzare i software firmati Apple, Android e CCC (Car Connectivity Consortium) non bisogna avere una laurea in ingegneria elettronica o master in informatica spaziale. Vi basta seguire le nostre semplici guide che vi spiegano come funzionano Apple CarPlay, Android Auto e MirrorLink. Quello che vi serve è il vostro smartphone, un cavo dati (usb o lightning) e un sistema di infotainment compatibile. Ci siete? Ok, allora buona navigazione.


TAGS: smartphone apple carplay android auto mirrorlink speciale infotainment