Pubblicato il 10/04/20

SOLIDARIETÀ DAL MONDO DELL’AUTO

IN PRIMA LINEA Come abbiamo avuto modo di scrivere diverse volte in questi giorni, sono tante le iniziative di solidarietà, sostegno e aiuto da parte delle case automobilistiche alle realtà impegnate ad affrontare l’emergenza sanitaria che sta colpendo il nostro paese. 

UN AIUTO CONCRETO L’ultima in ordine di tempo è Nissan, che ha messo a disposizione della Protezione Civile 240 mezzi della propria flotta, in particolare quelli della gamma crossover, con la formula del comodato d’uso gratuito. I mezzi saranno utilizzati per il trasporto di medicinali e altri materiali per il primo intervento. A questo si aggiunge la disponibilità di oltre novanta punti di assistenza su tutto il territorio nazionale per gli operatori della Protezione Civile impegnati a bordo dei veicoli Nissan.

Nuova Nissan Juke 2020, uno dei mezzi messi a disposizione da Nissan per la Protezione Civile

DICHIARAZIONIDa sempre, Nissan si adopera per una mobilità efficiente e sostenibile. Di fronte a un’emergenza di tale portata non potevamo restare immobili. Ci sembra doveroso mettere i nostri mezzi al servizio di chi combatte quotidianamente per il futuro del Paese”, ha dichiarato Bruno Mattucci, Presidente e Amministratore Delegato di Nissan Italia.
 


TAGS: nissan crossover protezione civile Coronavirus