Pubblicato il 18/05/20

MINI E-SUV IN VISTA? Consacrato l'arrivo della prima Mini elettrica, nome di battaglia Mini Cooper SE, lecito pensare come il passo successivo per il marchio sarà quello di realizzare un SUV alimentato a batterie. Il car designer Daniel Gombo, ex Honda e Volkswagen, ha immaginato come potrebbe essere. Qui sotto, ecco il rendering. Cambia tutto, in pratica, ma non la griglia frontale... Quella non si tocca.

Mini e-SUV: sarà fatto così?

IL RENDERING Forse i puristi non saranno felici, di questa visione del futuro. Se Mini elettrica 3 porte attualizza il family feeling già visto sugli altri modelli del marchio, aggiungendo finiture e dettagli che le permettono di distinguersi dal resto della gamma, ma tutto sommato non ne snatura affatto l'immagine iconica, qui il discorso cambia. A partire dal look da fuoristrada, quasi da Mars Rover, con tanto di ruota di scorta nascosta sotto il bagagliaio alla Land Rover maniera, pneumatici maggiorati e uno sbalzo posteriore praticamente inesistente. I collegamenti con il marchio sono compresi tra i lati sporgenti del cofano e i fari arrotondati, dove si trova la immancabile griglia, qui tuttavia con scopo puramente estetico. Chissà quanto si avvicina, la ricostruzione grafica di Gombo, al progetto che vedremo debuttare nel futuro prossimo. Nel frattempo, il dibattito è aperto: quella in foto è un'auto da strada o da fuoristrada? Perché il claim che la accompagna...


TAGS: mini mini elettrica esuv mini rendering mini se