Pubblicato il 18/05/20

100% ELETTRICA, 100% MINI Il design di nuova Mini Full Electric riprende e attualizza il family feeling già visto su altri modelli del Marchio, aggiungendo finiture e dettagli che le permettono però di distinguersi dal resto della gamma. Come su gran parte delle vetture a batterie, sul frontale debutta una nuova calandra completamente chiusa, che riduce la resistenza aerodinamica - mentre ai lati della stessa ritroviamo i classici fari tondeggianti a LED dallo stile minimalista. Al posto del tappo del carburante una bella presa per la ricarica e per il resto le forme sono inconfondibilmente Mini.

CUORE ELETTRICO Grazie al nuovo motore da 184 CV e 270 Nm di coppia all'anteriore disponibili fin da subito, l’inglesina è in grado di toccare una velocità massima dichiarata di 150 km/h, con uno spunto da 0 a 100 km/h coperto in 7,3 secondi. L’energia elettrica indispensabile per il funzionamento dell’unità motrice e dei sistemi di bordo arriva da un pacco batterie a ioni di litio a 96 celle e con capacità energetica di 32,6 kWh. Mini Full Electric dichiara un'autonomia compresa fra i 235 e i 270 km (NEDC). L’auto si avvale inoltre della frenata rigenerativa, regolabile secondo due diversi livelli di intensità, che permette al guidatore di ripristinare parte della carica sfruttando l’energia cinetica rilasciata durante le decelerazioni.

Mini Cooper SE: dettaglio del motore

ALLESTIMENTI E PREZZI Mini Cooper SE è disponibile in 4 diversi allestimenti: S, M, L e XL. La versione entry level attacca a 33.900 euro, M e L costano rispettivamente 37.050 e 39.650 euro mentre la top di gamma XL vale 41.650 euro. Mini offre inoltre la formula Why-Buy Flash, che dopo 12 mesi dall'acquisto permette di sostituire - nel caso non si fosse rimasti soddisfatti - la propria Mini Cooper SE con una versione con motore termico.


TAGS: mini mini elettrica mini cooper se Mini elettrica video Mini Cooper SE video anteprima