Pubblicato il 06/04/20

TESLA CONTRO LAMBO: IL DIAVOLO E L'ACQUA SANTA

Non è la prima volta che quei mattacchioni inglesi di CarWow giocano con le macchinine come dei bambini un po' cresciuti. L'entusiasmo di un fanciullo, un set di giocattoli per grandi. E stavolta sulla linea di partenza di una pista di decollo scalciano due pezzi da novanta come Tesla Model S Performance e Lamborghini Aventador S Roadster. Prestazioni simili (entrambe accreditate di uno ''0-100'' sotto i 3 secondi), due modalità radicalmente opposte di raggiungere la stratosfera: mentre la ''Lambo'' è la sublimazione della supercar a combustione interna, Tesla Model S incarna al meglio la ''minaccia'' elettrica che incombe sui motori a scoppio. Insomma, qual'è più veloce? Dipende.

Tesla Model S vs Lamborghini Aventador: il verdetto non è scontato...

PRESENTAZIONI Le credenziali della Aventador non sono certo sconosciute: il suo V12 da 6,5 litri eroga 740 cv di potenza e 650 Nm di coppia, valori che in combinazione con un peso di 1.625 kg proiettano il Toro emiliano da 0 a 100 km/h in 3 secondi netti. Sulla carta, Tesla Model S Performance grava al suolo in modo assai più problematico (2.108 kg), nè il grado di potenza (613 cv) dei suoi due motori elettrici sembra poter competere col 12 cilindri ''Lambo''. In realtà, tuttavia, l'esemplare oggetto di questa ''drag race'' così avvincente pare scarichi per terra, dopo gli opportuni aggiornamenti software, la bellezza di 825 cv e 1.300 Nm. L'handicap alla bilancia viene quindi ampiamente compensato da misure fisiche da jet terrestre. E il challenge può partire...

SORPASSO STORICO Dal concitato video emerge chiaro come in fase di partenza la berlina elettrica guadagni subito qualche prezioso metro di vantaggio sulla Aventador, per rimanere in testa ancora a lungo, e farlo in un silenzio imbarazzante. Solo alla distanza, l'ululante 12 cilindri a V made in Sant'Agata mostra l'orgoglio, e a poco a poco sopravvanza l'avversaria. Solo alla soglia dei 185 km/h, la più estrema della gamma Lamborghini prende il largo. Cioè a una velocità che solo in pista o sulle autobahn tedesche puoi permetterti di pareggiare. In sostanza, sul quarto di miglio vince Tesla Model S, e non è neppure necessaria la ripetizione della prova, il driver Lambo accetta il risultato senza recriminazioni. Che in fatto di esplosività i motori elettrici siano imbattibili, non lo scopriamo ora. Ma accertarlo in questo modo, fa senz'altro effetto...


TAGS: video youtube drag race lamborghini aventador s tesla model s performance